cerca

La polemica

Bufera Lerda, il comunicato della società

"Rispetto ed inclusione hanno sempre contraddistinto il nostro club"

Ufficiale: Franco Lerda nuovo allenatore della Pro Vercelli

Dopo la maxi squalifica del giudice sportivo e le parole del diretto interessato durante la conferenza di oggi, martedì 22 febbraio, è arrivato anche il comunicato della società sulla questione legata alla bufera che si è scatenata attorno a mister Franco Lerda, accusato di aver rivolto una frase razzista ad un giocatore del Renate durante la partita di domenica scorsa.

Questa la posizione del club di via Massaua: "La F.C. Pro Vercelli 1892, preso atto del comunicato del Giudice Sportivo con cui veniva inflitta al mister Franco Lerda la squalifica fino al 28.04 p.v., in attesa di ricevere copia degli atti richiesti, ci tiene preliminarmente ad evidenziare che il proprio allenatore ha tra i propri valori quello del rispetto del prossimo, a prescindere dalla nazionalità, religione o sesso di appartenenza.
Ciò detto, sicuri che si possa far chiarezza sulla reale condotta del Mister ( che in nessun modo aveva intenzione di utilizzare termini discriminatori nei confronti di un giocatore), la società F.C. Pro Vercelli 1892 ed i propri tesserati condannano ogni eventuale tipo di comportamento di natura razzista evidenziando i valori di uguaglianza, rispetto ed inclusione che hanno sempre contraddistinto il nostro Club dentro e fuori dal campo.
In ogni caso, se qualsiasi terminologia utilizzata dovesse essere stata mal interpretata, ci teniamo a porgere le scuse al calciatore ed alla società Renate Calcio". 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500