cerca

La mozione

"Il Comune si faccia portavoce alle Camere per la legge sul fine vita"

La richiesta di Pd, Voltiamo Pagina e SiAmo Vercelli

Consiglio comunale di Vercelli

Il consiglio comunale di Vercelli

Gentile direttore,
                  come Partito Democratico, insieme alle liste civiche Voltiamo Pagina e SiAmo Vercelli, chiederemo tramite una mozione al Comune di farsi portavoce presso le Camere affinché venga approvata una legge sul fine vita, nel pieno rispetto delle indicazioni date dalla Corte Costituzionale. In questi anni in più di una situazione il Parlamento italiano è stato esortato ad occuparsi  di questo tema estremamente delicato, che ha dimostrato grande interesse e sensibilità da parte della popolazione, a partire dai più giovani.

Negli scorsi mesi centinaia di migliaia di persone si sono attivate per la campagna di raccolta firme sul referendum eutanasia legale, giudicato poi inammissibile dalla Corte Costituzionale, che ha nuovamente esortato il Parlamento a occuparsi del tema dopo che già lo aveva fatto nel 2019. Da anni è inoltre ferma in Parlamento la discussione di un progetto di legge di iniziativa popolare sull’eutanasia promosso dall’Associazione Luca Coscioni e sottoscritto da migliaia di cittadini italiani. Nel 2017 è stato fatto un primo importante passo avanti, con l’approvazione della legge che ha stabilito che nessun trattamento sanitario possa essere iniziato o proseguito se privo del consenso libero e informato della persona interessata. Occorre però che il Parlamento si occupi del tema in maniera più ampia, con una normativa sul fine vita chiara e rispettosa dei diritti di tutti, che stabilisca condizioni e parametri condivisi. Il rispetto delle sensibilità di tutti è importante, ma non può tradursi nell’evitare di affrontare questo tema, che ha un impatto diretto e forte sulla sofferenza delle persone.  

Alberto Fragapane, Capogruppo Partito Democratico Vercelli

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500