" />

cerca

Centro aiuti per l'Etiopia

Un tukul per i Gumuz

“Un tukul per i Gumuz” è un progetto del Centro Aiuti per l’Etiopia (Cae), organizzazione che dal 1988 accompagna le famiglie italiane nel percorso dell'adozione internazionale, con lo scopo di dare una famiglia e un’esistenza dignitosa a bambini orfani o in stato di abbandono giuridicamente dichiarato. Sono stati numerosi anche i bambini adottati anche nel vercellese.

Nel 2018 il Parlamento etiope ha emanato una legge che ha sancito la chiusura dell’adozione internazionale e da allora non più possibile avviare procedure adottive in Etiopia.

Il Cae ora sta portando avanti un progetto che prevede la realizzazione di 185 unità abitative più solide e durature, ciascuna di 36 metri quadrati, per l’etnia dei Gumuz. Le abitazioni saranno parzialmente in muratura con pavimento in cemento rialzato rispetto al terreno, tetto in lamiera e pareti in legno di eucalipto ricoperto di fango. Queste ultime saranno inoltre rivestite esternamente con uno strato di intonaco per proteggerle dall'erosione della pioggia. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500