cerca

Vercelli - in duomo la messa per il patrono

"Sant’Eusebio interceda per agevolare vie di pace"

Preghiera dell'arcivescovo per una ripresa che includa persone e ambiente

Sant'Eusebio patronale

La celebrazione nel Duomo di Vercelli in onore del patrono Sant'Eusebio (Foto Giorgio Morera)

"In questo tempo di crisi delle democrazie e di naufragio delle diplomazie e degli organismi internazionali e collaterali, Sant’Eusebio interceda per noi lo spirito di fortezza e sapienza per agevolare vie di pace, di convivenza pacifica e per una ripresa economica che includa anche i più svantaggiati e sia rispettosa della salute delle persone e dell’ambiente". E’ con questo “incipit” che l’Arcivescovo di Vercelli, monsignor Marco Arnolfo, ha aperto questa mattina, lunedì 1° agosto, le solenne celebrazioni in onore del patrono Sant’Eusebio.

In un Duomo gremito di fedeli provenienti da varie località della diocesi, nonché alla presenza delle autorità civili e militari del territorio, è stato presentato pubblicamente anche il volume “Eusebio di Vercelli. Lettere e antiche testimonianze”. Il lavoro editoriale, contenente la prima edizione integrale dell’epistolario del protovescovo, è stato curato dal professore Renato Uglione che, prima della messa, nella cappella in cui è custodito il reliquiario del Santo patrono, ha proposto una breve lettura tratta proprio da una lettera di Eusebio.

Sono trascorsi ormai 1651 anni dalla morte del patrono della città, dell’arcidiocesi e della Regione Ecclesiastica Piemontese, ma il suo lascito spirituale può essere considerato più che valido, "anzi penso che possa spronarci a fare un passo avanti in questo cammino sinodale che papa Francesco ci ha invitato ad iniziare lo scorso anno", ha commentato monsignor Arnolfo nell’omelia, evidenziando, in particolare, tre punti: la fedeltà di Sant’Eusebio alla Parola di Dio e alla parola data ai suoi fedeli; la condivisione fraterna di tutto ciò che aveva, anche nei momenti difficili dell’esilio; l’apertura del cuore verso i non credenti “attraverso” anche una Chiesa che non si pieghi alle logiche di potere. 

(il servizio completo su La Sesia in edicola da venerdì 5 agosto) 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500