cerca

Vercelli - Comitato Vecchia Porta Casale

La Sagra d'la Panissa dal 18 al 24 agosto: ritorno al format originale

Il 23 luglio in piazza Antico Ospedale l'anticipazione con Vanna Isaia

Comitato Vecchia Porta Casale

Vercelli: la Sagra d’la Panissa torna dal 18 al 24 agosto nel cortile della palestra Mazzini a cura del Comitato Vecchia Porta Casale, presieduto da Guido Manolli. Quella del 2022 sarà la 30a edizione, che segnerà anche un ritorno al format tradizionale: "In realtà sarebbero 32 - ha spiegato Bruno Casalino nella conferenza stampa di presentazione - ma quella organizzate durante il Covid, erano contingentate e quindi un'altra storia".

Una settimana di appuntamenti, dunque. Cena e serate danzanti: la domenica è previsto anche il pranzo. E poi la collettiva in cui esporranno circa 40 artisti e il podismo con il Trofeo Luigi Gargagli. "Le serate anni Sessanta hanno sempre caratterizzato il nostro programma - ha sottolineato Casalino -. Ma oggi diventa sempre più difficile trovare dei artisti di quel periodo e quelli che circolano hanno cachet troppo alti per una sagra come la nostra in cui le serate musicali sono gratuite". 

Giovedì 18 agosto ad aprire la sagra sarà l'orchestra "Giuliano e i Baroni"; il 19 si ballerà con Paolo Bagnasco e il 20 con la Alex Biond band. Il 21 tornerà Vanna Isaia, mentre il 22 agosto sarà la volta della Shary Band. Il 23 protagonista sarà l'orchestra spettacolo Alex Tosi band, infine il 24 agosto chiusura con il tributo a Renato Zero con la band "Amalo". 

Intanto, questa sera, sabato 23 luglio, alle 21 in piazza Antico Ospedale nell'ambito della rassegna Musa, è in programma "Aspettando la sagra", appuntamento con l'orchestra Vanna Isaia che suonerà per tutta la serata. L'iniziativa è gratuita e non è necessaria la prenotazione. Prima dello spettacolo è possibile presentarsi ai cancelli di piazza Antico Ospedale e ritirare un braccialetto da indossare all’interno dell’area.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500