cerca

Vercelli

La Madonna d’Oropa torna ai Cappuccini

Il programma del pellegrinaggio mariano da mercoledì 25 maggio

La Madonna nera di Oropa

In questo mese di maggio, tradizionalmente dedicato alla Santa Vergine, i fedeli della città di Vercelli sono pronti ad accogliere nuovamente la statua della Madonna nera d’Oropa.

Dopo la recente peregrinatio nella Comunità pastorale 18 (Sacro Cuore, Sant’Antonio e Caresanablot), infatti, la sacra effige tornerà nel capoluogo per il pellegrinaggio mariano organizzato dalla Comunità pastorale 20, in particolare, come di consueto, dalla parrocchia della Beata Vergine Assunta (rione Cappuccini).

Il primo appuntamento sarà nel primo pomeriggio di mercoledì 25 maggio con l’arrivo della Madonna d’Oropa alla Casa circondariale di Billiemme, dove resterà un giorno intero per la venerazione da parte dei detenuti. Il giorno seguente, giovedì 26 maggio, il programma prevede alle ore 20.45 il ritrovo nei giardini antistanti le scuole elementari dei Cappuccini per accogliere la statua che, con una breve processione, sarà portata in chiesa parrocchiale per la liturgia della Parola con monsignor Mario Allolio, vicario generale della diocesi. Venerdì 27 maggio, poi, in tarda mattinata, i bimbi della scuola materna “Furno” si recheranno in parrocchia per un omaggio a Maria, mentre alle ore 17 la messa per gli ammalati sarà presieduta da monsignor Luciano Pacomio, vescovo emerito di Mondovì, e alle ore 21 il rosario meditato sarà guidato da don Massimo Bracchi, coordinatore della Comunità pastorale 20.

Decisamente ricco di spiritualità sarà l’intero sabato 28 maggio, a partire dalle ore 10 con la messa e la consacrazione al Cuore Immacolato di Maria per i bambini e i ragazzi, i quali sono invitati ad offrire alla Santa Vergine un cuore d’argento come atto di ringraziamento. I cuori sono a disposizione nella parrocchia dei Cappuccini fino ad esaurimento scorte. Si proseguirà alle ore 17 con la liturgia eucaristica per le famiglie presieduta da monsignor Alceste Catella, vescovo emerito di Casale Monferrato; le coppie di sposi che desiderano rinnovare le promesse matrimoniali possono dare la propria adesione compilando i moduli all’interno della chiesa. Nel pomeriggio, inoltre, sarà possibile rinnovare l’adesione alla “Compagnia della Beata Vergine delle grazie”.

Alla sera di sabato, dalle ore 21, con l’accompagnamento musicale della banda di Borgo d’Ale, sarà monsignor Marco Arnolfo, arcivescovo di Vercelli, a guidare la fiaccolata con la Madonna d’Oropa lungo le vie del rione Cappuccini con questo itinerario: dalla parrocchia si procederà lungo via Corridoni, via Thaon de Revel, via San Giovanni Bosco, via Carrozzino, ponte della Rantiva, via Thaon de Revel, via del Vezzolano e rientro in parrocchia. Seguirà nei locali dell’oratorio “Pier Giorgio Frassati” il rinfresco.

Anche quella di domenica 29 maggio sarà una giornata molto intensa con una prima messa festiva alle ore 9, un’altra alle 11 con un battesimo; poi alle ore 15 un matrimonio e alle 18 la messa di chiusura del pellegrinaggio officiata dal missionario ciglianese don Pio Bono con atto di affidamento alla Regina del Sacro Monte di Oropa.

Il saluto alla Vergine bruna, infine, sarà al mattino di lunedì 30 maggio, alle ore 9.30 in parrocchia, con i ragazzi della scuola elementare “De Amicis”.

In tutti i giorni del pellegrinaggio mariano della Comunità pastorale 20, sarà possibile pregare la Vergine (e trovare anche un sacerdote disponibile per la confessione) negli orari di apertura della parrocchia dei Cappuccini per la libera devozione, ovvero dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18,30.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500