cerca

Vercelli

L’Iti Faccio riparte con il Progetto Scuo.Ter: in viaggio verso Bologna

Il racconto degli alunni delle classi quinte

Iti Faccio

Gentile direttore,
                     dopo due anni di interruzione di ogni attività rivolta al territorio anche noi dell’Iti “ Faccio” di Vercelli siamo riusciti ad organizzare e realizzare il Progetto avviato, diversi anni fa, dalla professoressa Renata  Ferrari  ed ora gestito dalla professoressa Evelina Sacco. Tre giorni all’insegna delle pagine più drammatiche  della Storia d’Italia: il terrorismo negli “anni di piombo” in coincidenza con le ultime sentenze della strage di Bologna. Attraverso la visita alla stazione di Bologna, all’incontro con i parenti delle vittime, con i testimoni, con il primo medico soccorritore  dopo lo scoppio della bomba in Stazione, gli allievi delle classi quinte hanno potuto confrontarsi con le testimonianze  e riflettere su quel  periodo storico in cui ebbe luogo la strage peggiore del secondo dopoguerra, in quel sabato del 2 agosto 1980...

Gli allievi hanno potuto vedere la fenditura nel muro provocata dalla bomba con l'orologio fermo nel preciso istante della strage: testimonianze per l’eternità della violenza che un gruppo di uomini avevano perpetrato! Il cammino è proseguito con la visita al Museo per la memoria di Ustica, realizzato dall’artista francese Christian Boltanski; questo per ricordare come nel giorno 27 giugno 1980 il Dc-9 in viaggio da Bologna a Palermo precipitò nelle acque internazionali tra l'isola di Ustica e quella di Ponza, in circostanze misteriose ...oggetto di un processo durato decenni. Le 81 vittime della strage sono ricordate attraverso altrettante luci che dal soffitto del Museo si accendono e si spengono al ritmo di un respiro... Il progetto si è poi concluso con  la visita al Museo Ferrari a Maranello in cui si sono ammirati esemplari unici di auto simbolo di  italianita' e progettualità eccezionale  nel mondo.

Bologna 27-29 aprile 2022

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500