cerca

Vercelli

Cadaveri di cani in zona industriale, proseguono le indagini

L'assessore Locarni: "Chiesta una stretta sulla legge sui maltrattamenti"

Carcasse di animali abbandonati

La foto inviata dal nostro lettore

Il 29 aprile scorso, sul nostro sito, un lettore aveva segnalato strani sacchi maleodoranti nell'area industriale, "presumibilmente contenenti carcasse di animali domestici", aveva detto (leggi qui).

Si è poi scoperto che si trattava di cadaveri di cane, sette per la precisione. L'assessore alla Protezione civile Gian Carlo Locarni aggiorna dal suo profilo sulla situazione, per la quale nei giorni scorsi aveva interessato anche la Polizia municipale: "Breve aggiornamento sulla nefasta vicenda in merito all’abbandono di quei cadaveri di cane in zona industriale. Le indagini proseguono e proprio per questo restano informazioni riservate ma è tutto attenzionato - precisa l'assessore - Al contempo, visto che conosco la sensibilità della persona in questione, ho scritto al presidente del intergruppo parlamentare che si occupa della tutela degli ecosistemi e biodiversità, On. Filippo Maturi, per sottolineare la volontà della stragrande maggioranza dei cittadini in merito ad una possibilità di legiferazione che renda ancor più stringenti le leggi sul maltrattamento animale. Abbiamo bisogno di maggior senso civico con relativa educazione nei confronti di tutti con in parallelo pene esemplari per chi si dimentica o faccia finta di non capire che educazione civica ed ambientale hanno un impatto su tutti".
 
 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500