cerca

Scuola

Vercelli: l'assessore regionale Chiorino in visita alla Rodari

La primaria aveva preso parte al progetto “Scatta il tuo Natale 2021”

Proseguono le visite dell’assessore regionale all’Istruzione Elena Chiorino alle scuole primarie del Piemonte che hanno preso parte al progetto “Scatta il tuo Natale 2021”.

Questa mattina, giovedì 5 maggio, l’assessore si è recata alla scuola primaria Gianni Rodari accompagnata dal sindaco di Vercelli Andrea Corsaro, dall’assessore alle Politiche giovanili Emanuele Pozzolo e dal consigliere regionale Carlo Riva Vercellotti, per premiare gli alunni della classe 3ª C che lo scorso anno si sono impegnati nell’ambito del progetto promosso dalla Regione Piemonte: “Sono soddisfatta del riscontro positivo di questo progetto, cui tengo particolarmente - ha spiegato Chiorino - L'iniziativa ha riscosso un successo tale che ci stiamo già attivando per il prossimo anno. Le immagini sono state pubblicate anche sul sito della Regione Piemonte e su una pagina Instagram creata ad hoc, e abbiamo notato che questo ha incentivato di molto la partecipazione dei ragazzi. L’obiettivo è quello di coinvolgere i bimbi per far percepire loro il clima natalizio, dopo un periodo così difficile come quello del lockdown, durante il quale non hanno potuto vivere appieno l’atmosfera a scuola con i loro compagni come vorrebbe la normalità. Al contempo, il tema affrontato è quello dell’inclusione e della conoscenza dell’altro, per spiegare ai più piccoli le altre religioni e le abitudini diverse dalle loro. Penso che sia un piccolo gesto ma dal significato grande” ha affermato.

Alle parole di Chiorino si sono aggiunte quelle di Riva Vercellotti, che ha ringraziato anche il corpo docente per l’entusiasmo con cui il progetto è stato accolto: “L’idea di fondo è quella di valorizzare una delle nostre tradizioni più belle e profonde della nostra cultura, con l’augurio che i ragazzi possano cominciare già oggi a lavorare al presepe del prossimo anno”. Anche il sindaco Corsaro ha sottolineato "il valore di iniziative come questa, che stimolano la creatività dei bambini sfruttando la loro espressione artistica e portandoli a riflettere su tematiche di rilievo".

Le primarie del vercellese che hanno aderito sono in tutto tre, appartenenti agli Istituti Comprensivi Ferraris, Ferrari e Lanino, per un totale di 10 classi. A tutti i bambini che hanno partecipato sono stati donati il libro che raccoglie le fotografie scattate e una pergamena nominativa che rimanga nel tempo come ricordo e attestato di partecipazione. L’assessore ha terminato la sua visita complimentandosi con i bambini per il lavoro svolto e con l’auspicio che possano presto tornare a guardare al futuro con la gioia e la speranza nel cuore che questo periodo buio aveva strappato loro. Anche per questa ragione la volontà è quella di portare i vincitori in gita: “In particolare abbiamo pensato di portarli a visitare il Planetario di Torino, per guardare al cielo e alle stelle come sinonimo del guardare al domani con ottimismo”, ha concluso.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500