cerca

Il saluto dei colleghi

Vercelli: il questore vicario Gregorio Marchese trasferito a Latina

Prestava servizio in città dal 5 maggio 2019

Gregorio Marchese

Il questore vicario Gregorio Marchese

Gregorio Marchese, vicario del questore, lascia Vercelli dopo quasi tre anni di permanenza nella sede.

"Uomo di grandi risorse umane e professionali, è stato trasferito alla Questura di Latina ove proseguirà il suo percorso professionale quale vicario del questore di Latina", viene spiegato. Marchese era stato trasferito a Vercelli il 5 maggio 2019, proveniente dalla Questura di Reggio Calabria, dove aveva assunto la direzione della Digos.

Nel corso del suo percorso professionale ha ricoperto svariati incarichi in più sedi: dirigente del Gabinetto regionale di polizia scientifica di Reggio Calabria, dirigente del Commissariato di Palmi (RC) e Villa San Giovanni (RC) e di vice dell'Ufficio di gabinetto della Questura di Reggio Calabria, ottiene la promozione a primo dirigente, con l’incarico di reggente del XII Reparto Mobile di Reggio Calabria. Nel 2013 raggiunge la sede di Bergamo ove dirige la Divisione Polizia amministrativa e sociale (Pas) per poi essere destinato al Compartimento Polfer Sicilia ove, contestualmente, dirige a scavalco il Compartimento Polfer Sardegna. Rientrato nel 2016 in Calabria, viene incaricato di dirigere l’impegnativo Commissariato di Siderno. 

Nella giornata di ieri, giovedì 31 marzo, ha ricevuto il saluto e l’abbraccio di tutto il personale della Questura che gli ha testimoniato la riconoscenza ed il ringraziamento per l’opera prestata. Il questore di Vercelli gli ha donato, a nome di tutti i funzionari e del personale, una targa a ricordo della sua permanenza, augurandogli le migliori fortune professionali.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500