cerca

vercelli

La storia de "Il Re Leone" per aiutare i bambini oncologici

Lo spettacolo si terrà domenica 3 aprile alle 15.30 al Teatro Civico

La storia de "Il Re Leone" per aiutare i bambini oncologici

Costruire un server nazionale di raccolta dati e di cartelle cliniche sui sarcomi e supportare la ricerca e i bambini dell’ospedale Regina Margherita di Torino: sono questi alcuni degli obiettivi che si prefigge l’Associazione oncologica pediatrica. Per aiutare Aop a raggiungerli è stato organizzato lo spettacolo "Another story...The Lion King”, interpretato dalla scuola di danza Freedom Mad che andrà in scena domenica 3 aprile alle 15.30 al Teatro Civico di Vercelli.

L'iniziativa nasce da Davide Opezzo dopo aver visto un nonno che racconta una storia e parla con dolcezza alla sua nipotina e dopo aver scorto un anziano bisognoso di indicazioni che nessuno ha aiutato: "Ho pensato – spiega Opezzo - che avrei voluto realizzare qualcosa per aiutare il prossimo e in questo caso i bambini e la ricerca sui sarcomi infantili. Dopo aver vissuto quei due episodi così diversi tra di loro credo che siano proprio le nostre scelte a influenzare le vite altrui: come anche il trascorrere il nostro tempo dietro uno smartphone dimenticandoci di tutto ciò che accade intorno o negando il nostro aiuto per la troppa fretta”. Una filosofia che Opezzo ha visto nella definizione di “Cerchio della Vita”, che non è altro che il ciclo dell’esistenza di tutti gli esseri viventi, dove tutte le creature diventano un tutt’uno e si connettono tra di loro. Da qui, dopo esser venuto a conoscenza dello spettacolo della Freedom Mad, ispirato al Re Leone della Disney e a questo concetto, ha deciso di promuoverlo.

Lo spettacolo

Prodotto e diretto da Deborah Clemente, si contraddistingue per l’affinità con il cartone originario della Disney. Tra i protagonisti non possono mancare Nala, Simba, Zazu, Scar, Rafiki e Pumba e Timon.
Nello spettacolo ci sarà una fusione perfetta con la danza e con il teatro: un vero e proprio show con costumi di scena, scenografie ed effetti speciali: “Il corpo di ballo - spiega Clemente - interpreterà tutti gli animali”.
"Another story... The Lion King" inizia con una nonna, che seduta sulla sua sedia, racconta una storia alla sua nipotina: “Quella nipotina – sottolinea Clemente – è la stessa che alla fine dello spettacolo, diventata adulta, si troverà a sua volta a raccontare un’altra storia”.
La special guest della serata sarà Federica Isola, oltre ad ospiti quali Giuseppe Garavana, Stefania Bellini e Serena Rubini. A presentare lo spettacolo la socia onoraria di Aop Ombretta Olivetti.

Gli sponsor

Lo spettacolo, patrocinato dal Comune di Vercelli, ha tra i suoi sponsor Dosio Music, Mundiriso, Rosso Smeraldo, Zoe Abbigliamento, Assicurazioni Generale Vercelli piazza Pajetta e l’Associazione nazionale Vigili del fuoco del corpo nazionale sezione di Vercelli.

I biglietti

I biglietti del valore di 10 euro sono disponibili nella sede della Freedom Mad in via Vinzaglio 22 a Vercelli e nella sede de "La Sesia" in via Sella 30. Per informazioni telefonare al 340 8764989.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500