cerca

another story...

Uno spettacolo ispirato a "Il Re Leone" aiuta i bambini oncologici

L'appuntamento è per domenica 3 aprile al Teatro Civico di Vercelli

Uno spettacolo ispirato a "Il Re Leone" aiuta i bambini oncologici

Il Cerchio della Vita: non è altro che il ciclo dell’esistenza di tutti gli esseri viventi. Un percorso fatto di nascita, di crescita e di morte, in cui creature ed esseri viventi diventano un tutt’uno e si connettono tra di loro.
Un cerchio dove anche le nostre scelte vanno ad influenzare quelle degli altri come anche il vivere dietro a uno smartphone dimenticandoci di tutto ciò che accade intorno e negando il nostro aiuto al prossimo.

Proprio con questa filosofia Davide Opezzo ha promosso lo spettacolo "Another story...The Lion King”, interpretato dalla scuola di danza Freedom Mad, che andrà in scena domenica 3 aprile alle 15.30 al Teatro Civico di Vercelli.

Il biglietto sarà interamente devoluto all’Associazione oncologica pediatrica (Aop), presieduta da Roberto Francese, che in ricordo dei piccoli Alessandro, Lorenzo Matteo e Arens, sostiene la ricerca e aiuta concretamente i medici e i bambini dell’Ospedale Regina Margherita di Torino. I fondi serviranno anche per la costruzione di un server nazionale di raccolta dati e di cartelle cliniche sui sarcomi.

Lo spettacolo

"Another story...The Lion King", prodotto e diretto da Deborah Clemente, si contraddistingue per l’affinità con il cartone originario della Disney. Tra i protagonisti non possono mancare Nala, Simba, Zazu, Scar, Rafiki e Pumba e Timon.Il corpo di ballo interpreterà tutti gli animali. Nello spettacolo ci sarà una fusione perfetta con la danza e con il teatro: un vero e proprio spettacolo con costumi di scena, scenografie ed effetti speciali.
"Another story... The Lion King" inizia con una nonna, che seduta sulla sua sedia, racconta una storia alla sua nipotina.
Tra gli special guest della serata figurano Federica Isola, Giuseppe Garavana, Stefania Bellini e Serena Rubini. A presentare lo spettacolo la socia onoraria di Aop Ombretta Olivetti.

Gli sponsor

Lo spettacolo, patrocinato dal Comune di Vercelli, ha tra i suoi sponsor Dosio Music, Mundiriso, Rosso Smeraldo, Zoe Abbigliamento, Assicurazioni Generale Vercelli piazza Pajetta e l’Associazione nazionale Vigili del fuoco del corpo nazionale sezione di Vercelli.

I biglietti

I biglietti del valore di 10 euro sono disponibili nella sede della Freedom Mad in via Vinzaglio 22 a Vercelli. Per informazioni telefonare al 340 8764989

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500