cerca

vercelli, scuola rodari

Un orto per amare l'ambiente e ricordare Andrea Raineri

Il Comprensivo Ferraris con "Oh my world" organizza "Semina e cura"

Scuola Rodari: un orto per amare l'ambiente e ricordare Andrea Raineri

Lanciare un messaggio di amore verso l’ambiente e realizzare un piccolo orto solidale in ricordo di Andrea Raineri: con questi obiettivi l’Istituto comprensivo Ferraris di Vercelli, in collaborazione con l’associazione Oh my world, presieduta da Armando Primerano, ha organizzato alla scuola Rodari il progetto “Semina e cura”. È stato realizzato con il supporto della maestra Martina Rubino e rientra nell’iniziativa “Una rosa…per Andrea”, ideata dal maestro Gorizio Lo Mastro.

Gli studenti hanno seminato diverse colture che quando germoglieranno saranno trapiantate alla cascina Bargè: basilico, lattuga e anche gladioli. I bambini in questo modo hanno imparato ad avere cura del verde e rispetto dell'ambiente:“L’idea – spiegano dall’associazione Oh my world – nasce per far vedere ai più giovani che cosa la terra può dare e per lasciare una buona impronta alle generazioni future, vista anche la preoccupante situazione climatica ed ecologica”.

Un progetto sostenibile sotto ogni aspetto: “I contenitori in cui sono state seminate le piante sono in legno e non in plastica – sottolineano da Oh my world – Al di là dell’orto all’aperto, abbiamo pensato di utilizzare le cassette perché quando chiuderanno le scuole i nostri volontari potranno momentaneamente portarle a casa e curare le piante”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500