cerca

Vercelli

Dagli alpini di Porta Torino 1700 euro per iniziative solidali

Consegnati i fondi raccolti con la castagnata benefica

Dagli alpini di Porta Torino 1700 euro per progetti solidali

Gianni Marino, Piero Gallione, Piero Medri e Francesco Degrandi

Una castagnata benefica, con oltre 1200 sacchetti di caldarroste distribuiti in un giorno, allo scopo di sostenere le associazioni e i progetti solidali della città: l’ha organizzata il Gruppo alpini di Porta Torino della Sezione di Vercelli. L’iniziativa ha permesso di raccogliere e di donare in tutto 1700 euro: 500 per l’associazione provinciale di Vercelli della Lilt, 500 per il progetto “Pagine di Bene” in memoria di Andrea Raineri e 350 euro in alimenti a lunga conservazione sia per il Gruppo alimentare di via Paggi sia per la parrocchia Regina Pacis. I fondi e le derrate sono state consegnate questa mattina, sabato 29 gennaio.

“Gli alpini – ha affermato il presidente della Sezione alpini di Vercelli Piero Medri - in questa giornata vogliono dimostrare al massimo quelli che sono i loro valori. Non posso che ringraziare e fare i complimenti al Gruppo di Porta Torino che da quando è nato ha tra i suoi obiettivi quello di sostegno alla cittadinanza”.

L’iniziativa si è tenuta in piazza Pajetta domenica 7 novembre: “Non è stato semplice organizzare la castagnata per tutte le norme anti-Covid – ha detto il capogruppo degli Alpini di Porta Torino Piero Gallione – Abbiamo anche dovuto spostarla di una settimana a causa del maltempo e per il supporto ringraziamo l’assessore agli Eventi Domenico Sabatino e i vigili urbani. Ma il risultato è stato gratificante: il nostro gruppo ha preparato ben 8 quintali e mezzo di castagne”.

L'iniziativa viene organizzata da tempo: “Da anni il Gruppo è attento a questa manifestazione a sfondo benefico che vede una partecipazione numerosa da parte dei vercellesi” ha dichiarato Gianni Marino nella doppia veste di alpino e di vicepresidente del Consiglio comunale.

Quest'anno gli alpini hanno deciso di contribuire anche al progetto "Pagine di Bene", in memoria di Andrea Raineri, che consentirà di fornire testi scolastici alle famiglie in difficoltà tramite le librerie aderenti all'iniziativa (Coppo e Sant'Andrea) e attraverso la scuola media Pertini.

A ricevere i contributi Anna Maria Canton, vicepresidente dell'associazione provinciale di Vercelli della Lilt; Lorenzo Raineri, il fratello di Andrea; Valeria Simonetta e Wanna Goddi del Gruppo alimentare di via Paggi e don Enzio Cappellino della parrocchia Regina Pacis. Presenti la dirigente scolastica dell'istituto comprensivo Lanino Annarosa Rongoni, Daniela Mortara e Andrea Musazzo per il progetto "Pagine di Bene".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500