cerca

Vercelli

Lutto nel mondo della musica: addio al chitarrista Angelo Gilardino

A novembre gli era stata conferita la cittadinanza onoraria ad Asigliano

Angelo Gilardino

Il Maestro Angelo Gilardino

Vercelli, Asigliano e il mondo della musica piangono Angelo Gilardino. Chitarristamusicologo e compositore, Gilardino era nato a Vercelli il 16 novembre 1941. Ha iniziato la carriera concertistica nel 1958, dedicandosi soprattutto al nuovo repertorio originale per chitarra e dando le prima esecuzioni di brani composti per lui da autori di diversi Paesi. Nel 1967, le Edizioni musicali Bèrben gli hanno affidato la direzione di una collezione di musica per chitarra che porta il suo nome. Nel 1981 ha chiuso l'attività concertistica per dedicarsi alla composizione, all'insegnamento e alla ricerca musicologica. Dal 1981 e fino al 2004 è stato docente al conservatorio "Vivaldi" di Alessandria; dal 1984 al 2003 è stato docente dei corsi di perfezionamento dell'Accademia Lorenzo Perosi di Biella. Ha tenuto masterclass in conservatori e accademie di quasi tutti i Paesi europei. 

Il 16 novembre 2021, nel giorno in cui ha compiuto 80 anni, ad Asigliano era stata conferita la cittadinanza onoraria al Maestro. "Questo momento ha il compito di rappresentare con il sentimento della gratitudine, ciò che ci è stato donato da questo straordinario uomo. Per la sua chiara fama, per il valore inestimabile delle sue opere, per l'immenso affetto" aveva spiegato il sindaco del paese Carolina Ferraris.

Il rosario è previsto domenica alle 17 ad Asigliano, dove lunedì 17 gennaio alle 15 sarà celebrato il funerale. Camera ardente da sabato 15 all'ospedale Sant'Andrea dalle 8 alle 12 e dalle 14,30 alle 18. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500