cerca

ascom

Vercelli, "Extra: oltre lo spazio": la gallery delle teche

Arte, arredo, design e fashion lungo viale Garibaldi

Una macchinina, già presente nell'edizione dell’anno scorso, che ha bisogno di elettricità per guardare al futuro con un astronauta: da qui nasce l’ispirazione per la mostra di design, arredo e fashion “Extra: oltre lo spazio”. In tutto dieci teche avveniristiche disposte lungo viale Garibaldi a Vercelli.
La mostra è un omaggio alla celebre pellicola di Stanley Kubrick “2001: Odissea nello spazio”: “Visto che andiamo al di là dei confini naturali – spiega la curatrice  Serena Mormino - il titolo è diventato “Extra: oltre lo spazio”. Il percorso espositivo crea scenari atemporali generando nuova vita e portando energia, luce, focolai domestici e natura.

Iniziamo a presentare le prime tre teche.

Il percorso espositivo inizia sul viale, all’altezza di corso Libertà, con un’auto della concessionaria Nuova Sa.Car: “È un po’ la nostra navicella spaziale - dice Mormino -: è una macchina totalmente energetica, guardando al futuro. Poi, in un crescendo ci sono nuove realtà proiettate nello spazio”. Subito dopo si trova una postazione di Atena Iren, che fornirà servizi fino all’Epifania: “Qui si parla di efficientamento energico” spiega ancora Mormino. Pochi metri più in là c’è invece la teca di Ad di Antonio Ardizzone con poltrone, quadri e tappeti che portano "design e arte nello spazio”.

La mostra è organizzata da Ascom di Vercelli in collaborazione con il Comune, Comtur, la Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli, l’Associazione culturale Amarte, Atena Iren, Claas, il Gruppo Nuova Sacar–Volvo Autovar e Alba Tetti.

Extra 2021 è resa possibile grazie alla partecipazione di Ad di Antonio Ardizzone, Arredamenti Prella & C srl, Borgo Divisione Luce, Giovannini Arredamenti, Piero Raimondo, Sga Arredamenti, Andreana Fashion Gallery per il Design, Lello Ardizzone aka Tony Wetfloor per l’Arte. 

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500