cerca

Vercelli

Si sblocca la situazione per i lavoratori della Cerutti

Partita la procedura di licenziamento collettivo per avere la Naspi

Cerutti

La manifestazione dei lavoratori Cerutti davanti al tribunale

E’ partita la procedura di licenziamento collettivo alla Cerutti. Un passo necessario per permettere agli ex dipendenti di incassare le buonuscite e chiedere l’indennità di disoccupazione, la cosiddetta Naspi. Martedì 12 ottobre uno dei curatori, Ignazio Arcuri, si è recato nella sede di Casale per controfirmare i documenti. Si sblocca così la situazione Cerutti dopo la firma delle liberatorie da parte dei lavoratori.

Approfondimento su La Sesia in edicola da venerdì 15 ottobre

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500