cerca

passione e professione

Uno stuntman di Vercelli a "Da Grande"

Simone Albertino è stato protagonista su Rai1

L'uuto dello stuntman vercellese Simone Albertino

Entrare negli studi della Rai sgommando in macchina non è da tutti, lo può confermare Simone Albertino, stuntman di Vercelli che ha partecipato al programma “Da grande” di Alessandro Cattelan, in onda in prima serata su Rai1. Una performance speciale con una partner d’eccezione: la nota cantante Elodie. Nell'occasione Simone si è prodigato in testacoda e curve ad alta velocità, il pane quotidiano per un precision driver professionista.

Per il vercellese la passione per la guida acrobatica nasce da lontano: “Già da bambino con la mia bicicletta cercavo di fare quelle acrobazie che poi sono diventate il mio lavoro da stuntman”, una professione che comporta un duro lavoro e tanta dedizione: “C’è un allenamento quotidiano dietro. Noi stuntmen ricerchiamo sempre la perfezione, di raggiungere quel limite che a tutti sembra impossibile mentre per noi diventa possibile”.

Chiunque abbia mai guardato un film d’azione o abbia assistito agli spettacoli nei vari parchi di divertimento, ha poi sognato di replicare ciò che si è visto sul grande schermo, ma è bene ricordare che tutto quello che viene fatto dagli stuntmen è frutto di ore e ore di esercitazione e di tanti calcoli, perché il minimo errore può costare caro: “Lavoriamo sul millimetro, sbagliare significherebbe farsi male e anche fare male a qualcuno”. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500