cerca

Centro Territoriale per il Volontariato

Tra Riforma del Terzo Settore e servizi: il supporto alle associazioni

"La nuova burocrazia viene percepita come complicazione"

Andrea Pistono presidente Ctv Vercelli-Biella

Andrea Pistono, presidente del Ctv Vercelli-Biella

Riforma del Terzo Settore, codici, Runts. Ovvero nuova burocrazia che si traduce in difficoltà per il mondo delle associazioni di volontariato. Una giungla in cui districarsi. La definizione di Ets è Ente di Terzo settore e comprende associazioni di varia natura che possono operare tramite volontari per raggiungere finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, senza avere scopo di lucro. Tra gli Ets, particolarmente rilevanti sono le Odv, le Organizzazioni di volontariato e le Aps, le Associazioni di promozione sociale, che hanno specifiche caratteristiche e peculiarità e si adattano a realtà differenti. Per costituire un’associazione è quindi necessario avere ben chiari la finalità, l’oggetto sociale e le caratteristiche principali, per poter individuare la natura giuridica più adatta alla situazione, nel rispetto dei dettami di legge.

"Queste novità vengono percepite da molti come complicazioni - sottolinea Andrea Pistono, presidente del Centro territoriale per il volontariato di Vercelli e Biella -. Per superare questi ostacoli per altro necessari, il Ctv mette a disposizione un supporto. Prendiamo il caso di associazioni che si vogliono costituire. La Riforma stabilisce che per far questo ci debbano essere almeno 7 soci. Non significa però che questa regola valga per tutte le esistenti. E’ prevista una trasmigrazione al Runts, il Registro unico nazionale del Terzo Settore. Ecco a tal riguardo il Centro territoriale per il volontariato offre un supporto burocratico, alleviando così la problematica. Per le associazioni che hanno una filiera nazionale gli ostacoli vengono risolti a livello centrale, ma alle piccole realtà, che svolgono un importante ruolo di coesione sociale a livello territoriale, spesso serve un sostegno".

Tant’è: il Ctv mette a disposizione consulenze specifiche per orientare e informare "accompagnando i cittadini nell‘iter che va dalla concretizzazione dell’idea associativa – sottolinea Pistono - alla stesura della documentazione necessaria; dalla registrazione dell’associazione all’espletamento di tutti i passaggi formali e burocratici". Non solo. La pandemia e gli effetti conseguenti hanno imposto nuove modalità di azione. Un esempio attuale? L’uso del Green pass. "Alla luce delle normative introdotte dal Governo - prosegue Pistono - in tema di obbligatorietà del certificato sanitario è necessario informare i volontari sulla sua applicazione burocratica e pratica".

Informazione, ma anche formazione. Una formazione continua e qualificante viene offerta alle associazioni accreditate. "E’ un’esigenza – precisa Pistono -. Dal punto di vista operativo quella di fare volontariato, pur essendo una scelta appunto volontaria, e non retribuita, si configura come lavoro. Non basta essere motivati da buona volontà: il volontario deve esserlo con tutti i crismi, con competenze specifiche relative al settore in cui opera, effettuando tutti gli adempimenti necessari".
E poi attività di orientamento al volontariato, promozione della cultura della solidarietà tra i giovani, sostegno a tavoli e reti, organizzazione, partecipazione e supporto a iniziative di promozione quali ad esempio mostre, feste di piazza e convegni. E ancora supporto alle attività di comunicazione degli Ets, per incrementare la visibilità, la messa in rete di esperienze, la creazione di partnership. A tutto questo si aggiungono i servizi gratuiti relativi a stampe, prestito di attrezzature e sale. Quest’ultimo è ripreso dopo un periodo di sospensione legato all’emergenza sanitaria da Covid. Le associazioni accreditate possono infatti richiedere gazebo, sedie, tavoli, proiettori, pc, griglie, garantendo pulizia e igienizzazione degli stessi.
"La pandemia ha moltiplicato e reso più evidenti le fragilità con effetti collaterali – conclude Pistono – e il volontariato svolge un ruolo importante. Un ruolo che il Ctv supporta in tanti ambiti".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500