cerca

si chiede sicurezza

Vercelli: ramo pericoloso e viale buio

Due segnalazioni dalla zona tra via Pastrengo e corso Magenta

albero via Pastrengo

"Spero che per tagliare quel ramo non aspettino che sia caduto sulla testa di un bambino": la segnalazione di un vercellese riguarda una pianta dell'aiuola che delimita il piccolo parcheggio di via Confienza, all'angolo con via Pastrengo.

"Quei posti auto vengono spesso usati dai genitori dei piccoli allievi dell'asilo che ha l'ingresso proprio in via Pastrengo - prosegue il vercellese - ma sullo stesso marciapiede transitano tanti altri genitori e nonni che, dopo aver parcheggiato in zona, accompagnano i piccoli alla scuola dell'infanzia. Senza contare i residenti..."

Sono mesi che quel ramo pende: "E' cresciuto allungandosi verso terra e ormai l'ha toccata" conferma il nostro lettore. E conclude: "Un bambino potrebbe anche pensare di afferrarlo per gioco, magari tirandoselo addosso. Mi auguro quindi che quel ramo venga tagliato al più presto o che si rompa quando sotto non passa nessuno...".

Dalla stessa zona di Vercelli arriva un'altra segnalazione, che riguarda il viale alberato di corso Magenta: "Non so - afferma una residente - se quelle piante debbano essere potate. Di certo la sera e la mattina presto lì sotto è molto buio. I lampioni sono sui marciapiedi ai lati della strada e alti, bisognerebbe mettere quelli più bassi a led, come in altre alberate della città. Una o l'altra soluzione andrebbe comunque adottata per la sicurezza dei vercellesi ma anche per mantenere più pulita la zona".

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500