" />

cerca

Teatro Civico - Fondazione Compagnia di San Paolo

La città che cura con la cultura: laboratorio territoriale dal vivo

Iniziativa in collaborazione con il progetto Dedalo Vola

Compagnia di San Paolo

Vercelli, Teatro Civico: il 28 settembre dalle 10 alle 17 il laboratorio territoriale dal vivo "La città che cura con la cultura" in collaborazione con il gruppo di lavoro del progetto "Dedalo vola". Conduce Beatrice Sarosiek, project manager Cultural Wellbeing Lab di Fondazione Compagnia di San Paolo. Questo laboratorio infatti fa parte del programma di quattro temi, sette appuntamenti online e dal vivo del Cultural Wellbeing Lab nell'ambito di Well Impact della Fondazione Compagnia di San Paolo.

Il programma prevede alle 9,30 l'accettazione dei partecipanti; alle 10 seguiranno l'introduzione a cura di Matteo Bagnasco della Fondazione Compagnia di San Paolo; i saluti istituzionali di Eva Colombo direttore generale Asl Vercelli, di Andrea Corsaro Sindaco di Vercelli, di Gian Carlo Avanzi Rettore dell'Università Piemonte Orientale e l'introduzione ai lavori a cura di Pierluigi Sacco, supervisor del Cultural Wellbeing Lab.

Alle 10,30 si inizierà a trattare il tema "Cultura per la promozione della salute: bisogni, valori, opportunità" con le realzioni “Promozione della salute: dai bisogni alla prevenzione” a cura di Fabrizio Faggiano, docente di igiene e medicina preventiva, Università Piemonte Orientale;  “Il valore della partecipazione culturale per il benessere: musica, teatro, musei” a cura di Annalisa Cicerchia, economista della cultura, ricercatrice Istat; "Città che cura, città della prossimità, cultura della salute” a cura di Ezio Manzini, presidente di Desis Network e professore onorario al Politecnico di Milano. Dopo la pausa si riprenderà alle 11,45 con il tema "Esperienze, osservazioni, strumenti" che vedrà gli interventi su “Il progetto Dedalo” a cura di Alessandro Coppo, Asl Vercelli; sulla ricerca “Cultura e Salute. Verso un nuovo Welfare Culturale” di Luca Dal Pozzolo, Cultural Welfare Center; su “Musei, città, cura: verso un sistema” a cura di Stefano Karadjov direttore di Fondazione Brescia Musei. E Ancora su “La città nel post-covid: il ruolo della cultura” a cura di Stefano Laffi, sociologo Codici; su “Come e perchè valutare gli effetti dei progetti su cultura e salute?” a cura di Francesca Anglois Asvapp. 
Alle 12,45 spazio a domande e risposte; alle 13,15 conclusioni a cura di Sandra Aloia, della Fondazione Compagnia di San Paolo. 

Al pomeriggio i lavori riprenderanno dalle 14,30 alle 16,30: si parlerà di "Lavorare in modo interdisciplinare: quali sfide?" con 
tavoli di discussione fra partecipanti (numero limitato, su iscrizione) coordinati dal gruppo di lavoro di Dedalo Vola. Alle 16,30 è prevista la restituzione del lavoro dei tavoli in plenaria.

La partecipazione richiederà di essere in possesso di certificazione Green Pass in corso di validità all’atto della partecipazione stessa. È possibile iscriversi alla giornata intera oppure solo al programma della mattinata. Visto il numero di posti limitati
si richiede di far fede all’iscrizione oppure di annullare per tempo in caso di imprevisti.
Iscrizioni obbligatorie a questo link: https://lacittachecura.eventbrite.it

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500