" />

cerca

la segnalazione

Profughi: situazione oscena in piazza Mazzini

"Uno faceva i propri bisogni vicino ai giochi dei bambini"

Profughi in piazza Mazzini

La fotografia scattata nel primo pomeriggio di giovedì 23 settembre

"In piazza Mazzini ci sono di nuovo richiedenti asilo che bivaccano. Stamattina (giovedì 23 settembre, ndr) uno di loro faceva i suoi bisogni solidi dietro ai box del mercato, vicino ai giochi dei bambini": è la segnalazione di un cittadino che, trovandosi a transitare nella zona, si è trovato davanti agli occhi la scena rivoltante.

Nelle parole del vercellese non c'è rabbia nei confronti dei profughi, bensì di chi consente che restino per tanti, troppi giorni e notti abbandonati in mezzo a un prato, in centro città. "Dalla questura e dalla prefettura qualcuno ogni tanto si affaccia -prosegue il vercellese - ma non sembrano accorgersi di nulla".

Il problema dei richiedenti asilo va risolto, al più presto. Le pratiche burocratiche per la loro accoglienza, in città o altrove, probabilmente implicano tempi lunghi, ma questa non deve essere la scusa per lasciare che quelle persone possano vivere in tali condizioni. Non lo deve essere per i profughi né per la città di Vercelli.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500