cerca

istituito da olmo

Il cavallino d'oro: borse di studio per studenti meritevoli

Previsto anche un premio assoluto a personalità che si sia distinta

Il cavallino d'oro: borse di studio per studenti meritevoli

Il cavallino d’oro”: è il nome del premio istituito dal filantropo Carlo Olmo, in qualità di Cavaliere al merito della Repubblica italiana, e verrà consegnato il 4 marzo di ogni anno. L’iniziativa consiste nell’assegnazione di cinque borse di studio del valore di 500 euro l’una per i migliori studenti di scuole superiori o laureandi con annessi diplomi di merito. Non solo: verrà consegnato anche il Premio assoluto Il cavallino d’oro alla personalità del mondo civile (individuale o associativa, di nazionalità italiana o straniera) che si sia distinta per meriti sociali, sanitari, di soccorso, assistenziali, di decoro urbano, sportivi e imprenditoriali e che abbia assunto particolare rilievo a livello di impegno di volontariato, creatività e solidarietà o portato lustro e risalto al territorio.
Il premio, infatti, “nasce con l’esplicito intento - si legge nel regolamento – dell’espressione e trasmissione comunicativa dei valori fondanti l’animo umano come guida virtuosa della morale e dell’etica in ogni contesto civile”. L'iniziativa gode inoltre della partecipazione morale dell'Associazione insigniti Ordine al merito della Repubblica della Provincia di Vercelli.
La giuria della prima edizione de "Il cavallino d'oro" è composta da Enrico Demaria per il giornalismo, Claudio Zammarchi per la società civile, Serena Rubini per il settore artistico, Ilaria Ottino per quello scolastico, Domenico Limardi per lo sport, Pablo Carrara per l’imprenditoria e Katia Morgante per il volontariato.
Le candidature possono essere inviate tramite mail ([email protected]) o lettera in via Delpiano 7, entro il 1° febbraio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500