cerca

novità nei trasporti

Atap: in città due bus totalmente elettrici

Entreranno in servizio nell'anello urbano da settembre

Atap bus elettrico

Sarà l'anello urbano vercellese a battezzare i primi due bus totalmente elettrici dell'Atap. La linea 4, con partenza e arrivo alla stazione ferroviaria, è stata individuata dalla società di trasporti per inaugurare il proprio investimento “verde”.

I nuovi mezzi sono attesi nel capoluogo il prossimo 21 luglio. “Entreranno in funzione a settembre” precisa però il presidente dell'Atap, Vincenzo Ferraris. Durante l'estate la ditta di Biella e Vercelli dovrà adeguare il deposito cittadino, installando una cabina di ricarica e aumentando la potenza del contatore. Per gli utenti invece non cambierà nulla: i veicoli sono delle stesse dimensioni di quelli già in uso sulla linea 4, il cui percorso tocca il municipio, l'ospedale e diverse scuole. “Su questa tratta vengono utilizzati mezzi di lunghezza inferiore, in grado di circolare agevolmente nelle vie del centro” spiega Ferraris.

Nonostante questo, il costo dei nuovi bus è consistente. “L'investimento totale ammonta a 563.000 euro. Di questi mezzo milione proviene da un fondo del Ministero dell'Ambiente” precisa il presidente della società. La piccola flotta elettrica tuttavia si amplierà a breve: nel piano triennale di rinnovo del parco mezzi sono previsti altri sette acquisti. “Dal 2021 al 2023 abbiamo in programma di introdurre 63 nuovi bus in tutte le linee, sia urbane che extraurbane – anticipa Ferraris - Quasi metà di questi saranno ecologici, considerando che, oltre ai nove veicoli a batteria, ne arriveranno 20 alimentati a metano”. I restanti saranno invece a diesel, alternativa che rimane in assoluto la più economica per sostituire gli autobus più vecchi. “Nel redigere il piano di investimenti abbiamo dovuto coniugare l'attenzione all'ambiente alla sostenibilità dei bilanci – precisa il presidente dell'Atap – In ogni caso, il rinnovamento del parco mezzi circolante sarà notevole. L'età media dei quasi 200 veicoli in dotazione scenderà da 14,1 a 8,9 anni”.

Nel futuro prossimo della società di trasporti c'è poi un'altra novità: il trasferimento della sede vercellese in un altro sito della città. “Il contratto di affitto attualmente in essere scade nel 2025 – spiega Ferraris - Con il sindaco Andrea Corsaro siamo al lavoro per individuare la soluzione migliore”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500