cerca

Servizio Civile a Vercellli

Selezionati 64 giovani per i progetti del Comune ed enti partner

"Giovani che si mettono a disposizione dei cittadini e del territorio"

Servizio civile

Parte il nuovo anno di Servizio civile: 64 giovani con il Comune di Vercelli e gli enti partner. Parte giovedì 24 giugno il nuovo anno di servizio civile per 64 giovani selezionati nei progetti del Comune di Vercelli ed enti partner.

"In un anno così difficile - dice il sindaco Andrea Corsaro - questi giovani che si mettono al servizio dei cittadini e dello sviluppo del territorio sono un segno di tutta la voglia di ripartire della nostra città e di tutto il Vercellese".

Il Comune è diventato il capofila di 16 enti (nelle province di Vercelli, Novara e Alessandria): Università del Piemonte Orientale, Consorzio Vercellese per la Formazione Professionale, Museo Borgogna (Vercelli), Museo Leone (Vercelli), Museo del Tesoro del Duomo (Vercelli), Diapsi Vercelli, Comune di Santhiá, Arcidiocesi di Vercelli, Associazione 6023 Studenti Upo, Consorzio
Intercomunale per i Servizi di assistenza sociale (Santhià), Unione Montana dei Comuni della Valsesia, Comune di Gattinara, Comune di Cigliano, Comune di Tronzano Vercellese, Comune di Livorno Ferraris, Comune di Casale Monferrato.

Il servizio civile dura 12 mesi, prevede un contributo mensile di 439,50 euro e impegna i giovani in un progetto utile per i cittadini, in un gruppo dinamico di altri giovani. I progetti del Comune di Vercelli di quest’anno, per le famiglie, gli enti e il territorio hanno un valore complessivo che supera un milione e 600mila euro.

“Il servizio civile è un’esperienza eccezionale per i giovani – dice l’assessore alle Politiche giovanili Emanuele Pozzolo – li invitiamo a mettersi in gioco per crescere, formarsi e offrire un supporto sostanzioso ai cittadini più bisognosi, alla cultura e al territorio”.

Per la partenza dei progetti i giovani si raduneranno, insieme ai responsabili e amministratori degli enti coinvolti, a Vercelli, Gattinara, Santhià e Casale Monferrato: le città saranno collegate tra loro in videoconferenza in modo da vivere insieme i primi momenti di incontro e formazione. Informazioni consultabili su: www.vercelligiovani.it - Informagiovani di Vercelli ([email protected] 0161 596 800 con sede in piazza Municipio 3). È anche possibile avere informazioni per candidarsi per futuri bandi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500