cerca

iscrizioni ancora aperte

Centri estivi in quattro parrocchie e all'Alciati

Al via le attività organizzate da Comune, Arcidiocesi e coop sociale Start

Conferenza presentazione centri estivi

Da sinistra: Andrea Corsaro, Marco Arnolfo, don Mario Allolio, don Luciano Condina, Emanuele Pozzolo e Andrea Vercelli

Al via, per il secondo anno, i centri estivi organizzati dal Comune di Vercelli, dall’Arcidiocesi e dalla cooperativa sociale Start. Sono quattro le parrocchie che hanno aderito: Spirito Santo, Cappuccini, Maria Maddalena e Regina Pacis. Inoltre, con la sinergia delle scuole e dell’istituto comprensivo Lanino, anche l’infanzia Alciati accoglierà i più piccoli. Ieri, lunedì 21 giugno, quando è stato presentato il progetto, gli iscritti erano già 96, ma le prenotazioni sono ancora aperte.

“L’anno scorso – ha detto il sindaco Andrea Corsaro – i centri estivi hanno avuto notevole successo così abbiamo deciso di replicare. C’è stata una grande collaborazione tra la Curia, il Comune e gli organizzatori ed educatori così apprezzati dai nostri ragazzi per come riescono a creare momenti di svago e anche di calma. Le misure di precauzione sono importanti e si continua con grande attenzione”.

Poi, è intervenuto l’arcivescovo monsignor Marco Arnolfo: “La pandemia, tra tante cose negative, è stata un po’ come un’eclisse che ha oscurato la nostra vita ordinaria. Però, durante questo fenomeno si possono fare osservazioni particolari ed emergono delle cose che non si vedono con la luce piena del sole. Così questa situazione, tra le altre cose, ha messo in luce una cosa bella, ovvero questa collaborazione”.

Gli oratori ospitano i centri estivi dalle 7.30 alle 17.30: “Sono dedicati alle fasce d’età della scuola primaria e secondaria – ha specificato Andrea Vercelli della Cooperativa Start - La scuola dell’infanzia Alciati ospiterà i bimbi dai 3 ai 5 anni. E’ ancora possibile iscriversi direttamente nelle sedi oratoriali. Inoltre, abbiamo una nota positiva anche nei confronti dei ragazzi con disabilità che ad oggi sono 21”.

Alla conferenza stampa di presentazione dei centri estivi sono intervenuti anche don Mario Allolio, vicario generale e parroco di Santo Spirito, don Luciano Condina, responsabile della Pastorale giovanile ed Emanuele Pozzolo, assessore alle Politiche giovanili.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500