cerca

Comune di Vercelli

Agricoltura sociale per l’integrazione lavorativa di ragazzi disabili

Dalla coltivazione di ortaggi alla vendita diretta e online

L'assessore alle Politiche sociali Ketty Politi

L'assessore alle Politiche sociali Ketty Politi

Comune di Vercelli: prende il via in questi giorni il progetto “Coltiviamo abilità - Attività di agricoltura sociale per promuovere l’integrazione socio-lavorativa di ragazzi con disabilità”, finanziato dalla Cassa di Risparmio di Torino a valere sul bando Vivomeglio.

"Il progetto consente a quelle persone per le quali è più difficile integrarsi nella società e nel mondo del lavoro di sperimentare nuove esperienze nell’ambito dell’agricoltura sociale - spiega l'assessore alle Politiche sociali Ketty Politi -. Essa rappresenta infatti un’opportunità per promuovere l’inserimento lavorativo di soggetti disabili creando le giuste condizioni affinché ciascuno riesca a trovare una propria dimensione e un proprio ruolo all’interno della società.

L’idea di presentare questo progetto è nata dalla rete di collaborazione che si è realizzata negli anni sul territorio, per tale motivo partner dell’iniziativa sono: Centro per l’Impiego di Vercelli, Ascom, Formater, Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore Galileo Ferraris, Nodo Provinciale contro le discriminazioni della Provincia di Vercelli.

Il progetto prevede oltre l’attività di coltivazione di ortaggi, la distribuzione degli stessi attraverso la vendita diretta, l’acquisto on-line mediante la realizzazione all’interno del sito internet del progetto di una sezione per la vendita dei prodotti, la consegna degli stessi e la realizzazione di laboratori con le scuole cittadine.

Gli operatori del Settore Politiche Sociali insieme agli educatori della Cooperativa Start si occuperanno di realizzare le azioni progettuali e di coordinare le attività tra i partner. A breve sarà pubblicizzata sul sito del Comune di Vercelli la pagina web dedicata al progetto attraverso la quale sarà possibile conoscere le attività svolte e prenotare i prodotti coltivati.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500