" />

cerca

Su prenotazione

Vercelli: appuntamento con il maestro buddhista Lama Michel

Tema: “La mente: lo strumento più importante per la felicità o la sofferenza”

Lama Michel

Il Lama Michel

Lama Michel Rinpoche, maestro della tradizione buddhista tibetana sarà per la prima volta a Vercelli il 28 maggio. L’appuntamento sarà a partire dalle ore 18 negli ampi spazi polifunzionali di “Farm 1861” (via Case Sparse, 202), nelle immediate vicinanze della Sp11.

“La mente: lo strumento più importante per la felicità o la sofferenza”, sarà la tematica che verrà affrontata nel corso dell’incontro, spiegando in particolare che, come ci si prende cura e si allena il proprio corpo, è importante farlo - appunto - anche con la mente. Lama Michel, 39 anni di origine brasiliana, considerato il figlio spirituale di Lama Gangchen Tulku Rinpoche, è attualmente responsabile e guida di una ventina di centri Ngalso nel mondo e di ben otto fondazioni umanitarie, oltre ad essere rappresentante per le Nazioni Unite della “Lama Gangchen World Peace Foundation”. Al suo attivo ha più di trenta libri, tradotti in numerose lingue, relativi ai suoi principali insegnamenti e alle trascrizioni degli interventi tenuti in occasione di conferenze pubbliche. Sin da quando si è stabilito in Italia, seguendo molto da vicino la realizzazione del “Tempio del cielo sulla terra” (presso l’”Albagnano Healing Meditation Centre” di Verbania), si è sempre reso molto disponibile a condividere le sue conoscenze, frutto di lunghi anni di studio e preparazione all’estero. A caratterizzare in maniera singolare la figura di Lama Michel è il suo modo di rapportarsi, accostando l'insegnamento tradizionale alla mentalità e al contesto occidentale. Per l'evento di venerdì 28 maggio, l'ingresso sarà totalmente gratuito, ma con una capienza massima di 80 persone. Info e prenotazioni: tel. 3518192773.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500