cerca

Ristomacelleria

Rosso 27 conquista anche i giovani

Sushi di carne e panini gourmet

Rosso 27 conquista anche i giovani

Il dehor della ristomacelleria Rosso 27

"Nasciamo come macelleria e gastronomia, e dal 2005 siamo diventati una ristomacelleria; dal 2017 abbiamo un angolo caffetteria e, con il lockdown, abbiamo attivato la consegna a domicilio del pasto e della spesa" racconta Claudio Limberti, titolare della ristomacelleria Rosso 27. È un’attività storica di Vercelli, rilevata nel 2004 da Claudio Limberti e dalla moglie Gabriella, a conduzione familiare: "Grazie anche all’aiuto dei nostri collaboratori, riusciamo a fornire un servizio a 360° ed un ciclo chiuso, partendo dalla materia prima per arrivare al prodotto finito. Infatti, tutti i nostri prodotti a base di carne di Fassona piemontese, sono certificati dal sistema di etichettatura volontaria riconosciuta dalla comunità europea.

Cerchiamo di coniugare tradizione e innovazione: per esempio abbiamo il classico agnolotto piemontese, fatto con la nostra carne di Fassona certificata, come d’altronde tutti i nostri piatti di carne – sottolinea Limberti – l’innovazione viene aggiunta al momento della cottura, poiché è a bassa temperatura. Inoltre abbiamo iniziato a farci coinvolgere da altre trasformazioni della carne. Un esempio? Il ragù invasettato e pastorizzato. Innovazione, per noi, è anche semplicemente il sushi di carne, che proponiamo alla clientela. L’idea ci era venuta già nel 2015, ma forse era troppo presto; adesso lo stiamo rimettendo nel bancone".

Il punto di forza di Rosso 27: "Offriamo la qualità: ciò che conta sono la sostanza e il pregio degli alimenti, che ti saziano sempre. Abbiamo una clientela affezionata, ma grazie alle varie piattaforme sulle quali ci siamo inseriti per il lavoro a domicilio, siamo andati ad incontrare una clientela nuova: i giovani. Principalmente loro acquistano in altri ambienti, come la spesa al supermercato, ma vedere i nostri prodotti sulle piattaforme che usano quotidianamente, ha fatto sì che potessero conoscerci. E la nostra clientela si è allargata tra le nuove generazioni: stiamo proponendo anche i panini gourmet, che sono molto apprezzati. Abbiamo allestito il dehor all’aperto, ed abbiamo deciso di togliere dal menù la voce 'coperto'. Aspettiamo i vostri ordini al 320 044 39 23, oppure venite a trovarci a Vercelli in via Guido Cavalcanti, 27.

Dall’antipasto al dolce, dai piatti tradizionali, come la panissa, ai menù tipici per le festività, noi cerchiamo di esserci sempre e di proporre qualcosa di nuovo. Il nostro motto è 'leggi l’etichetta', perché lì sono riportate con precisione tutte le caratteristiche del ciclo di vita dell’animale". Limberti conclude: "Quando non si ha voglia di cucinare, o non si sa farlo bene, ci si riduce ai piatti pronti del supermercato: ma ci siamo anche noi, ed è bene ribadirlo e ricordarlo. Il ringraziamento più grande va a mia moglie Gabriella, artefice di tutti i nostri piatti".
 
 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500