cerca

I numeri

Vercelli è la provincia con i dati peggiori del Piemonte

L'incidenza ogni 100 mila abitanti è pari a 129, la media regionale è 103

Coronavirus Covid

La provincia di Vercelli ha i dati peggiori del Piemonte. L'evoluzione della curva pandemica è in lievissimo miglioramento, ma la discesa dei contagi è più lenta che negli altri territori. Nel Vercellese, infatti, dall'ultimo monitoraggio, vengono registrati 129 casi settimanali ogni 100.000 abitanti, contro i 103 della media regionale. Il distacco è decisamente corposo se paragonato ai dati di Alessandria (80) e Novara (84) che procedono spediti verso la zona bianca. Questo è dovuto dal fatto che in alcuni Comuni della Valsesia sono stati riscontrati dei contagi intrafamiliari che hanno aumentato i parametri. Anche in città la diminuzione dei nuovi casi va un po’ a rilento: questo dato non deve spaventare perché comunque la situazione è sotto controllo e in lieve miglioramento, specie se si guardano i dati ospedalieri. Sia i ricoveri che i posti in terapia intensiva sono in diminuzione e questo rimane il dato più importante. 

Buone notizie arrivano dal fronte vaccini: oltre alle nuove dosi arrivate nei giorni scorsi, proseguono a ottimo ritmo le inoculazioni sia a Santa Chiara che al nuovo punto vaccinale del Globo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500