cerca

14° posto in Italia

Morti in provincia: nel 2020 +28,6%, l'incremento maggiore in Piemonte

Il confronto con la media del quinquennio 2015-2019

Logo Istat

In provincia di Vercelli, nel 2020, si è registrato un incremento del 28,6% dei morti rispetto alla media degli anni 2015-2019. Lo rivela uno studio dell’Istat che ha preso in esame i decessi avvenuti lo scorso anno, colpito fortemente dalla pandemia. Per quanto riguarda il 2020, nel nostro territorio, si contano 3.183 morti, mentre la media del quinquennio precedente è di 2.475. Risultato: 708 persone in più. I dati sono sconcertanti soprattutto per un altro motivo: la provincia di Vercelli, in tutto il Piemonte, è stata quella che ha avuto l'incremento di decessi maggiore. Seguono Biella (25,3%) e Alessandria (24,5%). Anche a livello nazionale, purtroppo, la provincia occupa un posto di rilievo: si classifica, infatti, al quattordicesimo posto dietro tante città lombarde, Piacenza, Parma e Trento.

Approfondimento sul numero de La Sesia in edicola venerdì 2 aprile

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500