" />

cerca

Vercelli-Santhià-Crescentino

Dal Rotary Sant'Andrea 1000 euro al Centro di accoglienza notturna

Acquistati microonde, coperte e biancheria. Dono anche da Mundiriso

Rotary Sant'Andrea dormitorio

La consegna davanti al dormitorio gestito dalla Santa Teresa onlus

Vercelli: in occasione della Pasqua, il Rotary Sant'Andrea Vercelli-Santhià-Crescentino ha deciso di stanziare un contributo di mille euro al Centro di accoglienza notturna Santa Teresa 'Don Mauro Stragiotti', che ha sede a Billiemme. La consegna è avvenuta davanti all’ingresso della struttura.

"Abbiamo constatato come i volontari si impegnino per mantenere ben attrezzato ed efficiente il dormitorio cittadino - interviene la presidente del club, Laura Minghetti - ma soprattutto la premura con cui si prendono cura degli ospiti, affiancando gli operatori nella distribuzione dei pasti serali e nell’accompagnamento della singola persone. Per questo abbiamo voluto destinare al Can una seconda offerta, dopo quella natalizia, come segno di vicinanza e condivisione".

"Con questa donazione - interviene Franco Lavagnino, presidente della Santa Teresa - abbiamo potuto acquistare cinque forni a microonde, coperte, lenzuola e coprimaterassi".

Il Can accoglie 24 ospiti per la notte e dispone di altri due posti per le emergenze, offrendo inoltre, colazione, cena e servizio di lavanderia. "Siamo grati a chi ci sostiene perché, nonostante il contributo del Comune che copre gli stipendi degli operatori, le spese sono parecchie - aggiunge Lavagnino -. Tanto più che, durante il lockdown e nel periodo più freddo, abbiamo esteso l’apertura a 24 ore su 24". Il giorno del ritrovo davanti al dormitorio, i rotariani hanno consegnato a Lavagnino anche un quantitativo di riso offerto dal titolare dell’azienda Mundiriso, socio del club.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500