cerca

#SignalForHelp

Violenze domestiche: un gesto per chiedere aiuto

L'appello di Locarni: "Se vedete qualcuno farlo chiamate il 1522"

#SignalForHelp

Il gesto da fare per chiedere aiuto

"Vi chiedo di diffondere il più possibile questo messaggio, tocca a noi farlo conoscere". Il presidente del Consiglio comunale Gian Carlo Locarni, in qualità di presidente della consulta Cultura, Sport e Pari Opportunità di Anci Piemonte, ha diffuso tramite Facebook un appello riguardante #SignalForHelp, un segnale internazionale ideato per comunicare una violenza e chiedere aiuto.

"Ho ripreso questa idea dalla europarlamentare della Lega Isabella Tovaglieri - spiega Locarni - Durante questi mesi di pandemia le violenze domestiche sono aumentate esponenzialmente, ma le occasioni per chiedere aiuto si fanno sempre più rare spesso per la convivenza forzata con il proprio aguzzino". Il segretario cittadino della Lega spiega quindi il "funzionamento" del gesto: "Se vediamo una persona rivolgersi a noi con questo strano saluto, non esitiamo a chiamare il 1522. In questo modo semplice possiamo porre fine a violenze e prevaricazioni domestiche".

           Gian Carlo Locarni

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500