" />

cerca

Oftal Vercelli

Le uova di Pasqua per accompagnare malati e anziani in pellegrinaggio

Sabato 6 e domenica 7 marzo iniziativa a San Bernardo

Oftal uova di Pasqua

Una distribuzione delle uova di Pasqua a cura dell'Oftal degli anni scorsi

Da sabato 6 marzo, durante la messa pre festiva e domenica mattina, 7 marzo, inizia nella parrocchia di San Bernardo, la distribuzione delle ormai tradizionali uova di Pasqua dell’Oftal. Distribuzione che, a partire poi dal weekend successivo, riguarderà diverse altre chiese della diocesi. Con il ricavato l’Oftal finanzierà i pellegrinaggi a Lourdes e in altri Santuari Mariani per i malati ed i pellegrini che non possono permetterselo.

Inoltre, come già era avvenuto l’anno scorso, quando la distribuzione era stata impossibile a causa delle rigide norme anti Covid del lockdown, anche quest’anno l’Oftal aggiunge la chance dell’uovo in sospeso. Ciò significa che io posso portami a casa il mio uovo (oppure le mie uova), ma anche pagarne un altro (o altri)  che non ritiro.

Questa stessa cosa si può anche fare rivolgendosi alla sede dell’Oftal di piazza Sant’Eusebio (in Seminario) il martedì, il venerdì o il sabato mattina, oppure facendo un’offerta sull’Iban dell’Oftal  IT52U0306909606100000017141 indicando nella causale “Uovo in Sospeso”.

Per informazioni e prenotazioni si può telefonare a Silvana 3393318303 oppure a Giuseppe 3381107210 e, per l’area di Santhià, a Paola: 3338378826.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500