" />

cerca

Serie C2 2005/2006

Pro Vercelli: partenza con il botto

Rondinella e Vasoio stendono il Lecco al "Piola"

Vasoio Daniele

Daniele Vasoio realizzò il secondo gol per la Pro Vercelli (da "Il Grande Album della Pro Vercelli")

Il pallone racconta di una gara Pro Vercelli-Lecco giocata il 28 agosto 2005 e valida per la prima giornata di andata del girone A del campionato di Serie C2 della stagione 2005/2006. Si tratta dell’esordio della nuova era targata Vero Paganoni alla presidenza della gloriosa società di via Massaua. Sugli spalti dello stadio “Silvio Piola” circa 1.500 spettatori. Arbitra Lorenzo Spadaccini della sezione di Vasto.

L’allenatore delle bianche casacche Giuseppe Brucato schiera la seguente formazione: Mandelli, Simoni, Contadini, Baresi, Serrapica, Gobba, Rondinella (dal 61’ Dalla Bona), Colombo, Ligori, Baldi (dal 74’ Vasoio) e Corradi (dall’86’ Pilleri).

Giuseppe Sannino, mister del Lecco, risponde con: Castelli, Marzio, Saladino, Agostinelli, Delpiano, Cortinovis, Savarese (dal 65’ Bertolini), Cinetti (dal 48’ Bonacina), Ferrario, Cavalli e Vitali (dall’80’ De Paola).

Pronti via e Pro Vercelli in vantaggio dopo soli 9 minuti. Il centrocampista Rondinella sfrutta un errore di Cinetti, tocco a seguire nello spazio libero e diagonale che batte inesorabilmente Castelli. In avvio di ripresa, al 46’, pareggiano i blucelesti. Il fantasista Cavalli, favorito da un liscio di Simoni, riesce a entrare in area vercellese, resiste a una carica e indirizza la sfera rasoterra sul palo più lontano: 1-1. La Pro non demorde e all’81’ trova lo spunto vincente. Cross da destra di Corradi, colpo di testa di Ligori che si infrange contro la traversa. Il neoentrato Vasoio è il più lesto di tutti a ribadire in rete sulla respinta. Finisce 2-1.

Al termine di quel campionato la Pro Vercelli si classificherà sesta sfiorando l’accesso ai playoff e il Lecco giungerà decimo. Il Venezia salirà direttamente in C1, mentre l’altra promossa in categoria superiore sarà l’Ivrea dopo i playoff. Retrocederanno in D Città di Jesolo, Portogruaro (dopo i playout) e Casale.

2021 – Riproduzione riservata

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500