" />

cerca

Serie B 2015/2016

Pro Vercelli: Germano-Mustacchio, Como ko

Ai bianchi cinque stagioni fa al "Piola" bastò mezz'ora

Germano Umberto

Umberto Germano, calciatore di Cigliano allora in forza alla Pro Vercelli (foto Benedetto)

Il pallone racconta di un match Pro Vercelli-Como giocato il 21 novembre 2015 e valido per la quattordicesima giornata di andata del campionato di Serie B della stagione 2015/2016. Di fronte due squadre che lottano per evitare la retrocessione. Al “Piola” presenti duemila spettatori. Arbitra Riccardo Pinzani della sezione di Empoli.

L’allenatore della Pro Vercelli Claudio Foscarini, che a ottobre aveva rimpiazzato Cristiano Scazzola, schiera (modulo 4-3-3): Pigliacelli; Bani, Legati, Coly, Scaglia; Germano (dal 78’ Sprocati), Emmanuello (dal 78’ Matute), Scavone; Mustacchio, Marchi (dall’88’ Beretta), Di Roberto. A disp. (Melgrati, Berra, Redolfi, Gatto, Beltrame e Filippini).

Gianluca Festa, tecnico del Como, risponde con (modulo 4-3-1-2): Scuffet; Madonna (dal 34’ Marconi), Ambrosini, Giosa, Garcia Tena (dal 69’ Gerardi); Casoli, Benedicic (dal 51’ Minotti), Bessa; Sbaffo; Ganz, Ebagua. A disp. (Crispino, Brillante, Scapuzzi, Bentivegna, Jakimovski e Casasola).

La partita si risolve nella prima mezz’ora a favore delle bianche casacche grazie alle reti di Germano all’11’ e di Mustacchio che raddoppia al 31’. Poi la Pro Vercelli gestisce bene il vantaggio senza rischiare. I lariani non possono far altro che tornare a casa con le pive nel sacco.

Al termine di quel campionato la squadra di Foscarini giungerà diciassettesima a quota 46 ed eviterà i playout centrando quindi la permanenza fra i cadetti. Per il Como ultimo posto con soli 33 punti e retrocessione immediata in Serie C.

2021 – Riproduzione riservata

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500