cerca

Sulla mia strada

"Rifiutare le dimostrazioni d'affetto sarebbe un grave errore per la santità"

Monsignor Sergio Salvini commenta il vangelo di domenica 17 luglio

Marta e Maria

"Marta lo ospitò. Maria ha scelto la parte migliore (Lc 10,38-42)".

Andare a Betania era recarsi alla casa dell’amicizia. 
Da sempre il Signore non cerca servitori ma amici. Gesù invitato a Betania, ci offre una lezione di umanità: voler bene alla gente, farsi voler bene, perché le due cose sono importanti.
Rifiutare le dimostrazioni d’affetto, sarebbe un grave errore per la santità. E’ bello vedere un umanissimo Gesù che necessita di ascolto. Che necessita del calore dell’amicizia. Di un piatto caldo e due risate alla fine di una giornata pesante.
Marta o Maria? Due nomi celebri, due figure femminili diventate nella tradizione cristiana simboli della vita attiva e di quella contemplativa.
Gesù amava Marta e Maria e il fratello Lazzaro, come ama ognuno di noi. Nel cammino alla santità non ci sono due anime gemelle. Tutti cerchiamo di amare Dio, però con stile e personalità propria senza imitare nessuno.
Marta offre la diaconia dell’ospitalità, Maria seduta ai piedi del Signore, ascolta la sua parola.
Non si tratta semplicemente di contrapporre lo sfaccendare di Marta alla postura statica della sorella, stare presso i piedi di un maestro. Maria dimostra che anche una donna può essere pienamente discepola, per quanto sia vero che il modello da lei assunto non è quello itinerante riservato ai discepoli chiamati ad annunciare il Regno.
«Signore, non t’importa nulla che mia sorella mi abbia lasciata sola a servire? Dille dunque che mi aiuti».
Servire gli altri per amore a Dio, è un onore, non un aggravio.
Marta, tu ti affanni e ti agiti per molte cose, ma di una cosa sola c’è bisogno. Non perdere la pace.
C’è sempre qualcosa di Santo, nascosto nelle situazioni più comuni: è compito di ognuno di noi scoprire. O sappiamo incontrare nella nostra vita ordinaria il Signore, o non lo incontreremo mai.
Maria ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta. Dio ci vuole felici.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500