cerca

Il retroscena

John Costa scrive alla Lega "Perchè queste decisioni del giudice sportivo?"

"Multa di 800 euro alla Pro per insulti e 300 al Padova per fatti violenti?"

John Costa scrive alla Lega "Perchè queste decisioni del giudice sportivo?"

L’inspiegabile decisione della Lega di condannare la Pro Vercelli ad una multa di 800 euro poiché i propri tifosi hanno insultato l’allenatore del Padova Massimo Oddo a fine partita e la condanna di soli 300 euro per la società veneta i cui tifosi hanno danneggiato i bagni dello stadio Silvio Piola sabato in occasione di Pro Vercelli-Padova non è andato giù a molti tifosi delle bianche casacche.

Tra questi c’è anche il supporter d’oltreoceano John Costa che, con toni garbati e con la sua consueta educazione, ha scritto una lettera alla Lega per chiedere chiarimenti.

 

“Seguo dagli Stati Uniti (Philadelphia) la squadra più scudettata in Lega Pro, la gloriosa Pro Vercelli, da oltre 40 anni – si legge nella lettera - Negli Ottanta facevo telefonate per sapere il risultato, poi con internet tutto è diventato più facile e adesso con la streaming TV la vedo in diretta e mi fa provare emozioni intense. Ho giocato per una vita al "soccer" in USA e mio padre era arbitro A.I.A. della sezione di Vercelli e quindi sono cresciuto accettando le decisioni arbitrali e dei giudici. Questa settimana però le scelte del Giudice Sportivo mi confondono un po', a dir poco. Subito dopo l'ultima partita giocata (PRO VERCELLI- PADOVA), amici di Vercelli, mi hanno inviato parecchie foto dei bagni distrutti dai tifosi del Padova (che tra l'altro hanno vinto e subito zero torti arbitrali). Ho anche notato che il mister del Padova, Oddo (da emigrato un grazie per il Mondiale vinto), veniva intervistato sotto la tribuna dei tifosi Vercellesi. Con la sua esperienza poteva fare finta di niente ignorando i tifosi, invece no, si è girato verso la tribuna, e con un bel sorriso, gesticolava verso la tribuna (non ho visto nessun gesto osceno onestamente da parte sua però). Lo sappiamo com'è il calcio in Italia: non è bello come si comportano i tifosi ma non sarò io a poterli cambiare. Comunque per la Pro Vercelli 800 euro di multa, mentre per Oddo, che chiaramente si è girato e ha gesticolato, nessuna multa. Se il commissario ha sentito gli insulti non ha potuto non vedere il comportamento di Oddo. Ma dulcis in fundo, il Padova viene multato 300 euro per fatti violenti (vostre parole non mie). Allora, qualcuno, gentilmente mi può spiegare perchè la FC PRO VERCELLI viene tenuta responsabile di insulti, e quindi parole, dei suoi sostenitori per la somma di 800 euro, mentre il PADOVA per atti violenti, 500 euro in meno? Vercelli, che tra l'altro una città tranquilla, e la Pro non solo da oggi ma sempre una società seria e orgoglio nazionale. Gradirei davvero delle illuminazioni, ma vi ringrazio per il lavoro che fate e il prodotto che offrite. Distinti saluti. John Costa”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500