cerca

cadetti e giovani

Scherma, la 2 ͣ prova di qualificazione di spada a Caresanablot

Parteciperanno 26 atleti dell'associazione Pro Vercelli

Scherma, la 2 ͣ  prova di qualificazione di spada cadetti e giovani a Caresanablot

Si svolgerà a Vercelli la 2 ͣ prova di qualificazione di spada maschile e femminile cadetti e giovani – zona 1. La manifestazione si terrà nei locali di VercelliFiere, a Caresanablot, dal 27 al 30 gennaio 2022 e permetterà di conquistare l’accesso alle fasi finali dei Campionati Italiani. Saranno coinvolti atleti under 17 provenienti dal Nord Italia: le iscrizioni chiuderanno martedì 25 gennaio e, ad oggi, 26 ragazzi sono della Pro Vercelli Scherma.

La notizia della manifestazione è arrivata non molto tempo fa: “Originariamente – spiega il vicepresidente della Pro Vercelli Scherma Andrea Uga - la prova si sarebbe dovuta svolgere a Legnano e solo recentemente ci stata affidata l'organizzazione su richiesta della Federazione italiana scherma. Abbiamo lavorato intensamente nelle due ultime settimane per accettare la proposta e per assicurare lo svolgimento, con circa un migliaio di atleti, in piena sicurezza”. Il Comune di Vercelli si è messo a disposizione: “Abbiamo subito acconsentito quando siamo stati chiamati – precisa l’assessore allo Sport Domenico Sabatino – Il fatto che sia stata scelta Vercelli e che la città continui ad essere in pole position a livello nazionale dà soddisfazione. Il livello dell’associazione Pro Vercelli Scherma è veramente alto. Ricordo anche che il Comune ha firmato una convenzione con la Federazione”.

“La collaborazione con il territorio è importante – aggiunge la delegata provinciale del Coni Laura Musazzo - L’attività giovanile è un fiore all’occhiello e questa associazione ha superato tutte le difficoltà: per Vercelli è un vanto".  Un lavoro importante: "In soli 20 giorni - sottolinea il consigliere della Pro Vercelli Scherma Sara Cometti - è stato organizzato tutto".
A giovedì 20 gennaio le iscrizioni erano 1200: “I numeri sono alti – dicono gli organizzatori – ma assicuriamo il totale rispetto delle norme antiCovid”. Infatti, i protocolli federali sono ferrei: “Gli atleti faranno il tampone – spiega il maestro Massimo Zenga Germano – Poi, ai tornelli dell’ingresso della manifestazione avverrà il controllo del Green pass e della temperatura corporea. Una volta entrati ci sarà una zona adibita a sede e ogni società avrà il suo posto. Da lì i ragazzi andranno in pedana e poi torneranno nella sedia a loro assegnata che sarà sanificata ogni volta che si alzeranno. Garantito inoltre il distanziamento”. Non solo. Ogni atleta e persona che entrerà nel palazzetto verrà registrata e avrà un braccialetto colorato: “Sarà valido soltanto per la giornata – specifica Zenga – e quotidianamente ne verrà consegnato uno diverso. Un responsabile Covid controllerà che vengano rispettate le norme e che tutti abbiano la mascherina Ffp2”. L’accesso alla manifestazione non sarà consentito agli spettatori, ma le finali dovrebbero essere trasmesse online: “Dalle 17.30 alle 19.30 verrà fatta una diretta streaming” evidenzia Cometti.

Alla manifestazione parteciperanno appunto i ragazzi della Pro Vercelli Scherma: “Abbiamo ottime aspettative – evidenzia il maestro Adalberto Tassinari – Eleonora Orso ha vinto la prova tra le cadette, tra i maschi nella stessa categoria abbiamo conquistato due finali con Filippo Checco ed Elia Galli, mentre nella categoria giovani abbiamo piazzato due spadisti e due spadiste nei sedicesimi. Le aspettative sono quindi molto elevate e giochiamo in casa”. Gli appelli in pedana sono tutti i giorni alle 9.30: giovedì 27 gennaio si terrà la spada maschile cadetti, venerdì la spada maschile giovani, sabato la spada femminile cadette e domenica la spada femminile giovani.

Un ringraziamento particolare è stato rivolto all’Istituto Ferraris che supporta la Pro Vercelli Scherma con la partecipazione di hostess e steward.


 

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500