cerca

Serie C

Il 2022 della Pro inizia con un pari: a Lecco finisce 0-0

I bianchi soffrono nel primo tempo, poi migliorano

Lecco-Pro Vercelli

Inizia con un pareggio il 2022 della Pro Vercelli. Le bianche casacche non riescono ad andare oltre allo 0-0 contro il Lecco al "Rigamonti-Ceppi" nel recupero della 20esima giornata che si sarebbe dovuta giocare lo scorso 22 dicembre ma rinviata per alcuni casi di positività nella squadra lombarda. 

Un pari giusto, per quello che si è visto in campo: i padroni di casa hanno tenuto meglio il campo nel primo tempo, creando diverse occasioni per passare in vantaggio, mentre nella ripresa la squadra di Lerda è cresciuta di intensità contenendo meglio gli avversari e provando ad essere pericolosa. Pur terminata senza reti, la partita è stata comunque godibile: nonostante il mese di stop della pausa natalizia il ritmo tenuto da entrambe le squadre è stato buono. Lerda si è schierato con il consueto 3-4-2-1 con Rolando e Della Morte in supporto all'unica punta Bunino. Sono proprio i due trequartisti, al 20', a creare l'occasione più grossa della Pro: da una punizione di Emmanuello, Della Morte raccoglie e calcia verso la porta di Pissardo. La sua conclusione viene deviata da Rolando che si insacca, ma il numero 7 era in fuorigioco al momento del tiro in porta del compagno. Nel primo tempo comunque sono i blucelesti ad andare più vicini al gol prima con una traversa di Kraja (in sospetto fuorigioco) e poi con le conclusioni di Iocolano e Petrovic, sul quale la risposta di Valentini, rientrante dopo l'infortunio alla coscia, è ottima. 

Nella ripresa la Pro prende le misure e soffre decisamente meno le sfuriate della squadra di casa e provano a rendersi pericolose con Emmanuello e i due subentrati Comi e Rizzo ma senza trovare il guizzo giusto. Nel finale il Lecco prova l'arrembaggio ma la difesa vercellese gestisce bene senza soffrire più di tanto.

Un punto che consente alle bianche casacche di agganciare, con il Lecco, la coppia Albinoleffe-Virtus Verona al settimo posto a quota 25. Il quinto posto, obiettivo della società, occupato dalla Triestina, è distante ora otto punti, ma i friulani devono recuperare ancora il match contro il Sudtirol. Domenica al "Piola" arriva la Juventus U23: i tre punti consentirebbero alla Pro di agganciare i bianconeri in sesta posizione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500