cerca

Eccellenza

La Lg Trino cede alla forte Biellese

Si è disputato il recupero del match posticipato per impraticabilità di campo

La Lg Trino cede alla forte Biellese

Vittoria per 3-0 e primo posto nel girone A di Eccellenza per la Biellese dopo il recupero di ieri sera al “Roberto Picco” di Trino. I biancoazzurri erano guidati per la prima volta in panchina da mister Andrea Caricato ma poco hanno potuto contro i fortissimi bianconeri che hanno meritato il successo finale.

Partita disputata in un clima inizialmente non rigido ma con temperature più basse nel corso del match e almeno una ventina di minuti giocati tra la nebbia nel finale. In tutto ciò resta l’assurdità di giocare una partita di recupero di un campionato regionale dilettanti al 29 dicembre alla sera, stabilito dal Comitato regionale Piemonte Valle d’Aosta. Buona la cornice di pubblico, parecchi gli spettatori da Biella, diversi gli addetti ai lavori.

La LG Trino di mister Andrea Caricato è scesa in campo con Cioffi, Ali, Bytyci, Cassins, Francia, Baggio, Capocchiano (dal 65’ Bernaudo), Birolo, Gambino, Daidola (dall’82’ Daka), Caposele (dal 77’ Chiaria). A disposizione Losa, Autiero, Hoxhaj, Coppola, Oudadess.

La Biellese di Alberto Rizzo ha giocato con Vallacchi, Tomasino (dal 59’ Gila), Ruatto (dal 73’ Fontana), Mazzucco, Villanova, Pavan, Artiglia (dal 63’ Scienza), Agnesina (dall’82’ Botto Poala), Latta (dal 65’ Mastaj), Panatti, Naamad. A disposizione Rainero, Schettino, Bottari, Messina.

Il match è stato diretto dal signor Cafaro della sezione di Bra.

All’8’ la Biellese è subito pericolosa, sfruttando un errato disimpegno trinese, palla a Naamad, fermato, ci prova Latta ma Cioffi para. Al 14’ botta di Artiglia da fuori area, respinta di Cioffi, ci prova due volte Naamad ma la difesa trinese respinge.

C’è poi l’ammonizione per il trinese Baggio e il biellese Villanova in occasione di un calcio d’angolo.

Al 20’ il vantaggio ospite: calcio di punizione, ottimo stacco di Agnesina e colpo di testa che termina in rete.

I trinesi provano a reagire al 24’ con la conclusione di Caposele respinta da Vallacchi che para anche il successivo tiro, sempre di Caposele, al 33’. Al 38’ Artiglia riceve palla, forse si aggiusta il pallone con una mano, crossa, colpo di testa di Latta e parata di Cioffi.

Altro episodio chiave al 40’ quando Baggio commette fallo fuori area, viene ammonito e per lui scatta il cartellino rosso. Si va al riposo sullo 0-1 e con la LG Trino in dieci uomini.

La ripresa si apre con due tentativi di Naamad senza successo. A distanza di un minuto l’uno dall’altro vengono ammoniti Capocchiano nella LG Trino e Tomasino nella Biellese. Al 56’ il raddoppio: palla filtrante per Naamad che entra in area e manda in rete tra le proteste trinesi per un sospetto fuorigioco dell’attaccante bianconero. Nell’occasione viene ammonito il trinese Birolo.

Parte poi la girandola di sostituzioni e al 74’ la Biellese è pericolosa con Panatti il cui tiro viene parato da Cioffi. Sempre Panatti impegna il portiere trinese un minuto dopo. Da registrare ancora un’ammonizione per il biellese Mastaj e all’84’ nella nebbia la terza rete siglata da Panatti. La Biellese si rende ancora pericolosa ma finisce 0-3.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500