cerca

La conferenza

Scienza: "Domani partita spartiacque, abbiamo lavorato in maniera strepitosa"

"Questa squadra può ripartire e arrivare di rincorsa nel campionato"

Beppe Scienza

Giuseppe Scienza

“Dobbiamo ritrovare la felicità”: questo chiede Giuseppe Scienza ai suoi giocatori per la partita di domani contro la Triestina. Nel corso della conferenza stampa della vigilia, l’allenatore delle bianche casacche ha fatto il punto sulla situazione dei leoni e sul match che li aspetta tra circa ventiquattro ore: “Dobbiamo dare continuità a Padova, la sconfitta paradossalmente ha dato delle risposte. Ci giochiamo tanto e mi gioco tanto, abbiamo fatto tutto quello che potevamo. Questa squadra può ripartire e arrivare di rincorsa nel campionato. La partita di domenica avrebbe ammazzato chiunque”.

Nell’ultimo match di campionato la Pro Vercelli ha messo in campo un’altra bella prestazione, ma che non è servita comunque per portare a casa una vittoria: “A Padova abbiamo poco in fase offensiva, chiedo un po’ più di inventiva e di iniziativa. Sappiamo che domani è una partita spartiacque, abbiamo lavorato in una maniera strepitosa. Vincere, sia per i tre punti ma, soprattutto, sia per ritrovare lo spirito delle prime giornate: “Dobbiamo ritrovare la felicità, giocare con la paura è la cosa più sbagliata che può fare un atleta. In un modo o nell’altro dobbiamo vincere – ha detto Scienza - In questo momento se riusciamo a portare a casa i tre punti il nostro campionato riparte”. Infine, il mister chiama il sostegno dei tifosi: “Ci sarà bisogno di tutto il mondo Pro Vercelli. Sosteneteci fino al novantesimo. I giudizi verranno dopo, c’è bisogno di tutti. A Padova il nostro pubblico è stato esemplare”. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500