cerca

Serie C

La Pro fa quel che può: il Padova vince 1-0

Scienza paga le tante assenze contro un avversario forte: terzo ko di fila

Padova-Pro Vercelli

La Pro Vercelli torna dalla trasferta di Padova con zero punti. A decidere il match un gol al secondo minuto da parte di Della Latta su corner battuto da Ronaldo. Contando la forza dell'avversario e le tante assenze specialmente in zona difensiva, la squadra di Scienza ha fatto discreti passi avanti almeno per quanto riguarda la prestazione, anche se, di fatto, non si è raccolto niente anche stavolta. Ora, per le bianche casacche, sono tre le sconfitte consecutive, quattro nelle ultime cinque partite.

Visti i forfait di Masi e Macchioni, Scienza opta per un radicale cambio modulo passando al 4-4-2, schierando per la prima volta in stagione dall'inizio la difesa a quattro con Auriletto e Cristini centrali e Crialese e Clemente sugli esterni. La squadra, nonostante l'inizio choc, è comunque rimasta in partita, rendendosi anche pericolosa in un paio di occasioni, giocando contro l'avversario più forte del campionato. Per questo piccoli segnali di miglioramento, nonostante la sconfitta, si sono visti. 

Il gol subito da palla inattiva è però l'ennesima disattenzione che si sarebbe potuta evitare perchè Della Latta ha, di fatto, incornato senza essere ostacolato. La vivacità intermittente di Gatto e Della Morte ha creato qualche apprensione alla difesa veneta, ma non è stato abbastanza. L'espulsione di Vitale nel finale per proteste, è invece un neo che si sarebbe potuto e dovuto evitare.

Era onestamente difficile chiedere ed aspettarsi di più dal match dell'Euganeo e per come si era messa dopo due minuti sarebbe potuta finire davvero peggio. Ora domenica arriva la Triestina in un match che vorrà dire molto, sia per la squadra che per il futuro di Scienza. Perchè a forza di sconfitte e pareggi (solo sei punti nelle ultime dieci gare) la Pro è a quattro punti dalla zona playout

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500