cerca

Ginnastica

Libertas campione regionale nel Gold Allieve

Le atlete si sono assicurate il pass per la fase finale di Jesolo

Libertas Ginnastica

Le allieve sul gradino più alto del podio

Si è svolta domenica 24 ottobre a Torino la seconda prova del campionato di squadra Gold allieve. Anche questa volta la Libertas Ginnastica Vercelli ha schierato due formazioni in campo; ad aprire la gara sono state le ragazze della C1, vincitrici della prima prova. La gara si è aperta in salita, Giulia Perotti, capitano della squadra non ha potuto eseguire il primo attrezzo, volteggio, a causa di una forte contrattura alla gamba ed eseguirà in seguito sia trave che corpo libero con difficoltà ridotte ma da guerriera quale è, ha saputo portare, comunque, ottimi punteggi alla squadra.

Al secondo attrezzo, purtroppo, anche Thelma Lapalombella, atleta importantissima per la formazione, subisce un infortunio alla mano nel movimento Tarzan alle parallele. Thelma conclude comunque l'esercizio portando un ottimo punteggio ma non potrà effettuare successivamente trave e corpo libero.

Ma è in questi momenti che i duri iniziano a lottare...Margherita Casalino, Alyssia Carbone e Isabel Pantaleo superano ampiamente le aspettative eseguendo ottimi esercizi a tutti gli attrezzi e portando a casa, nuovamente, il primo gradino del podio e il titolo di Campionesse regionali, che regala il passaggio diretto alla fase nazionale di Jesolo.
Nel pomeriggio tocca alle piccoline della C3 A. Nel complesso è stata una buona gara con qualche errore che relega la squadra al quarto posto della classifica regionale, pertanto, per loro si rende necessaria la gara interregionale (zona tecnica) per agguantare il passaggio alla fase nazionale. Da sottolineare l'ottima prova di Sofia Florio che non commette errori. Qualche sbavatura per le altre atlete. Per loro un’esperienza in più che si aggiunge alla loro futura carriera. Questa prova ha sottolineato lo spirito di squadra delle giovani formazioni della Ginnastica Libertas rendendo orgogliosi tecnici e dirigenti a cui va un doveroso ringraziamento: Enrico Pozzo, Federica Gatti, Barbara Bascetta, Matteo Facelli, Fabrizio Garparetti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500