cerca

Il commento

Ora c'è da ritrovare serenità, da parte di tutti

I tre punti contro la Giana devono essere il nuovo punto di partenza

Pro Vercelli-Trento

Foto Claudio Bellosta

I tre punti servivano come l’acqua nel deserto. Non solo per la classifica ma soprattutto per ridare a tutto l’ambiente quella tranquillità che serve per poter raggiungere un obiettivo. Sicuramente le ultime cinque partite senza vittorie avevano fatto sentire qualche scricchiolio e qualche critica, anche giusta, diciamolo, è arrivata. La Pro delle ultime uscite non è stata brillante come ad inizio stagione e un passaggio a vuoto durante l’anno ci può stare. Il calcio però dà sempre la possibilità di rifarsi, specie giocando ogni tre giorni, e il vento può cambiare in un attimo. Per questo i tre punti conquistati contro la Giana devono essere un’iniezione di fiducia al gruppo e a chi lo sostiene. Il calo arrivato nelle partite più complicate di questa prima parte di campionato deve essere messo alle spalle, la vetta della classifica dista cinque punti e la stagione è ancora molto lunga. Questo non vuol dire dimenticare gli errori o l’atteggiamento a volte un po’ compassato: bisogna sempre tenere tutto a mente, imparando e cercare di migliorare. Stando sereni tutto è più facile.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500