" />

cerca

Serie C

Assenze pesanti e avversario forte: il Sudtirol passa al Piola

Vittoria meritata degli ospiti, Pro quasi mai pericolosa

Pro Vercelli-Sudtirol

Le assenze pesanti contro un avversario forte fanno cadere la Pro Vercelli al Piola: il Sudtirol vince meritatamente con un gol per tempo. Che fosse una partita complicata lo si sapeva già in partenza e gli infortuni di Awua e Belardinelli che si sono aggiunti a quelli già risaputi di Gatto e Macchioni, di certo non aiutavano. Ma di certo mister Scienza si sarebbe aspettato una prestazione migliore da parte dei suoi che invece hanno mostrato ampie difficoltà per quasi tutti i 90 minuti. La squadra di Javorcic ha dimostrato la propria superiorità in ogni zona di campo, creando diverse occasioni oltre ai due gol e non soffrendo praticamente mai. 

A centrocampo la Pro Vercelli è andata in difficoltà anche a causa soprattutto dell'assenza di Awua: pochi i palloni sono stati interdetti e il gioco dei biancorossi è apparso abbastanza fluido. Certo è che su entrambi i gol Tintori avrebbe potuto fare di più coprendo meglio la porta, ma le bianche casacche hanno poco da recriminare: il Sudtirol si candida ad essere la vera e propria antagonista del Padova per la vittoria finale. Anche i cambi provati da Scienza non hanno dato i frutti sperati: se si escludono due colpi di testa nel finale di Comi Poluzzi non è mai stato impensierito.

Ora la Pro, che arriva da due punti in tre partite, deve trovare il riscatto contro la Feralpisalò: sarà un'altra partita complicata, ma se si vuole fare un campionato di vertice i tre punti devono essere l'obiettivo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500