cerca

Le pagelle

Awua e Masi i migliori, Rolando decisivo

La qualità di Belardinelli emerge anche oggi

Awua e Masi i migliori, Rolando decisivo

Tintori: il Seregno non combina gran ché, ma è attento e reattivo nelle poche (e, per la verità, non irresistibili) occasioni in cui è chiamato in causa. (6.5)
Auriletto: si mangia un gol clamoroso, che, probabilmente, avrebbe mandato in archivio la partita con mezz’ora di anticipo. Per il resto, gara diligente e accorta.
Masi: preciso, ordinato, puntuale. (7)
Macchioni: il banco di prova non era la qualità degli avversari, ma la tenuta dei nervi. Esame superato e mezzo punto in più, visto che è appena un 2002. (6.5)
Bruzzaniti: gara difficile per lui e tutti quelli che hanno tecnica e qualità. (6)
25’ st Crialese: entra nel modo giusto nel momento in cui la gara vive il suo momento di massimo agonismo. (6)
Belardinelli: in una gara con più calci che calcio, la sua qualità emerge lo stesso. (6.5)
Awua: ci mette testa e agonismo: nello sferragliare aggressivo (e un po’ da calcio amatoriale) del Seregno, era un attimo eccedere. (7)
Emmanuello: queste partite non sono le sue partite. Per uno come lui che dà del tu alla palla è una sofferenza quando si trova a giocare contro squadre così. Infatti si vede poco e il mister, non a caso, lo toglie presto. (6)
8’ st M. Vitale: discorso (e voto) come per Emmanuello. (6)
Iezzi: lui che è un soldatino per vocazione, non sbaglia un colpo per senso della posizione e tempismo. (6.5)
Rolando: finito il mercato torna a essere quel che è sempre stato, un giocatore decisivo. (6.5)
25’ st Silenzi: esordio convincente con una mezz’oretta giocata di fisico, ma anche con intelligenza. Peccato per quella staffilata di sinistro che avrebbe meritato miglior fortuna. (6.5)
Comi: anche lui, dopo Masi, celebra le 100 partite con la casacca della Pro (la società premia entrambi prima della gara). Borghese gliene combina di tutti i colori e, un po’ inspiegabilmente, viene ammonito solo a metà ripresa. Perfetto nell’assist di testa che manda in porta Rolando sul gol che decide il match. (6.5)
48’ st Bunino: pochi secondi, per guadagnare tempo. (ng)

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500