cerca

Le interviste

Scienza: "Siamo solo a metà del nostro percorso di crescita"

Emmanuello: "Felice per il gol e per la prestazione della squadra"

Scienza: “Spero ci siano tanti tifosi a sostenerci, Masi in dubbio”

"Secondo me siamo solo a metà del nostro percorso di crescita, possiamo ancora migliorare molto. Si è visto nel primo tempo cosa siamo in grado di fare, ma ancora non riusciamo a reggere per 90 minuti questo tipo di ritmo e di attenzione. Dobbiamo ancora lavorare su questo aspetto". E' ovviamente soddisfatto mister Giuseppe Scienza della vittoria per 2-1 dei suoi ragazzi sul campo della Pro Sesto. L'allenatore però sottolinea anche quello che non è andato secondo lui: "Il calo di energie e di attenzione nel primo quarto d'ora del secondo tempo c'è stato e dovremo ragionare su questo perchè sono cose che non devono accadere dopo aver giocato un primo tempo di quel tipo. La squadra può ancora crescere e migliorare".

Scienza poi evidenzia anche gli aspetti positivi: "Abbiamo tirato molto in porta e potevamo anche dilagare nel primo tempo. La Pro Sesto è una squadra battagliera e fisicamente molto forte quindi la nostra prestazione è da sottolineare. Bruzzaniti? La sua velocità ha dato molto fastidio agli avversari". Ora la testa al prossimo avversario: "Affronteremo il Seregno che è una neopromossa ma bisogna prendere la sfida con le molle. Li studieremo e cercheremo di ottenere il massimo".

"La nostra è stata una buona partita specialmente nel primo tempo - sottolinea Simone Emmanuello - Sono molto soddisfatto per i tre punti e anche per il gol personale. Quest'anno gioco un po' più avanti e posso avere qualche possibilità in più di trovarmi in zona gol. Nel secondo tempo siamo entrati un po' spenti e abbiamo sofferto, ma siamo stati bravi a reggere dopo i primi minuti che eravamo un po' in affanno":

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500