" />

cerca

La conferenza

Scienza parafrasa Checco Zalone: “Qui nessuno ha il posto fisso”

Pro Sesto avversario scorbutico e organizzato

Scienza parafrasa Checco Zalone: “Qui nessun ha il posto fisso”

Il mercato, evidentemente, lo ha messo di buon umore, così Beppe Scienza, alla vigilia della trasferta di Sesto San Giovanni, scherza (ma non troppo): “Sono molto contento dell’arrivo di Gatto e Vitale, così come di tutti gli altri che contribuiscono a creare una rosa completa e bene assortita. Ma, per dirla con Checco Zalone, qui nessuno ha il posto fisso. C’è una concorrenza di qualità e spietata, per cui alla domenica gioca chi è più funzionale alla singola partita”. Con il recupero di Comi (che ha scontato il turno di squalifica), Silenzi e Bruzzaniti, la Pro si presenterà al gran completo sabato pomeriggio (fischio d’inizio alle 17.30) a Sesto San Giovanni: “Ci attende un avversario scorbutico, organizzato, di categoria – sottolinea mister Scienza – cui l’anno scorso la Pro ha concesso punti che, alla fine del campionato, hanno avuto un certo peso. Per fare bene dovremo dare una dimostrazione di forza e devo dire che sono davvero curioso di vedere a che punto siamo arrivati dopo due partite di campionato”. Sul fatto che la Pro goda di considerazione e venga indicata tra le favorite del girone, mister Scienza fa spallucce: “A questo punto della stagione ci sono dieci squadre che hanno già vinto il campionato; alla fine, però, lo vincerà una sola. Senza per questo volerci nascondere, ma meno si parla di noi e meglio è”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500