" />

cerca

I voti

Le pagelle di Pro Vercelli-Lecco: Belardinelli, che personalità!

Solita grande prestazione di Awua, bene la difesa

Luca Belardinelli

Luca Belardinelli

Tintori: con i piedi ci sta lavorando. Attento e presente, anche se il Lecco non tira praticamente mai. (6)
Cristini: autorevole e autoritario, buona la prima! (6.5)
Masi: è reduce da più di tre settimane di stop e qualcosa bisogna pur concedergli. Si capisce, però, che là in mezzo anche quest’anno sarà fondamentale. (6.5)
Macchioni: Kraja e Iocolano mandano in campo i loro ologrammi, ma questo nulla toglie a una gara pulita e ordinata. (6)
Iezzi: non lo vedi, ma quando serve c’è sempre. Meno preciso del solito in fase di appoggio. (6)
Belardinelli: il suo esordio tra i prof è una partita di personalità e diligenza, illuminata da sprazzi di qualità. (7)
36’ st Rizzo: ha ragione mister Scienza: se recupera la condizione anche solo al 60/70%, sarà fondamentale. (ng)
36’ st Bruzzaniti: bentornato, sarà utilissimo. (ng)
Awua: là in mezzo le prende tutte lui. Si vede che ha un altro passo rispetto alla categoria. Bisogna solo sperare che martedì sera sia ancora della Pro. (7)
Emmanuello: partenza con il freno a mano tirato, ma ci sta, data la struttura fisica. (6)
Crialese: c’è sempre, ma sbaglia tanto. (6)
24’ st Clemente: ci mette agonismo e intensità. (6)
Rolando: in questo momento, probabilmente, è il giocatore della Pro maggiormente distratto dalle voci di mercato. E si vede. (5.5)
16’ Della Morte: cerca la giocata, senza fortuna. (6)
Bunino: cresce nella ripresa, quando riesce a proporsi con continuità. Nel finale si procura e trasforma il rigore che decide il match. (6.5)

Commenti

Condividi le tue opinioni su La Sesia

Caratteri rimanenti: 1500